mercoledì 12 luglio 2017

Il libro di Tobia


Il Libro di Tobia è un testo contenuto nella Bibbia  cristiana ma non accolto nella Bibbia  ebraica.
 È  considerato ispirato  nella tradizione cattolica e ortodossa, mentre la tradizione protestante lo considera apocrifo.
 Il libro di Tobia dipende da un originale semitico che è andato perduto. San Girolamo si era servito per la volgata di un testo “caldeo”(aramaico) che ora non possediamo più. Però sono stati scoperti  in una grotta di Qumran dei frammenti di quattro manoscritti  aramaici e di un manoscritto in ebraico con brani di Tobia.

Il libro di Tobia è composto da 14 capitoli descriventi la storia dell'ebreo Tobi, ambientata nell'VIII-VII secolo a.C. A Ninive, Tobi deportato di Neftali, pio, oservante, caritatevole, è divenuto cieco.

A Echatana, il suo parente Raguele ha una figlia, Sara, che si è vista morire successivamente sette mariti, uccisi la sera stessa delle nozze dal demone Asmodeo.
Affranti dal dolore, Tobi e Sara si rivolgono a Dio invocando la morte.
Da queste due situazioni infelici e da queste preghiere, Dio farà nascere una grande gioia: manda il suo angelo Raffaele che guida Tobia, figlio di Tobit, presso Raguele, gli fa sposare Sara e gli procura il rimedio che guarirà il padre cieco.

Antonio Pollaiolo, L'Arcangelo Raffaele e Tobia,
1460, tempera su legno, Galleria Sabauda, Torino


Durante la prima notte di nozze Tobia e Sara pronunciano un celebre cantico (capitolo 8) che viene spesso letto durante le cerimonie nuziali cattoliche.

Tobia si alzò dal letto e disse a Sara: «Sorella, alzati! Preghiamo e domandiamo al Signore che ci dia grazia e salvezza». Essa si alzò e si misero a pregare e a chiedere che venisse su di loro la salvezza, dicendo: «Benedetto sei tu, Dio dei nostri padri, e benedetto per tutte le generazioni è il tuo nome! Ti benedicano i cieli e tutte le creature per tutti i secoli! Tu hai creato Adamo e hai creato Eva sua moglie, perché gli fosse di aiuto e di sostegno. Da loro due nacque tutto il genere umano. Tu hai detto: non è cosa buona che l'uomo resti solo; facciamogli un aiuto simile a lui. Ora non per lussuria io prendo questa mia parente, ma con rettitudine d'intenzione. Dègnati di aver misericordia di me e di lei e di farci giungere insieme alla vecchiaia».
 E dissero insieme: «Amen, amen!». Poi dormirono per tutta la notte.

Questo libro della Bibbia mi affascina particolarmente.

(Affresco di Agostino Comerio da Locate - Como - 1824, parete a destra dell'altare)
L'arrivo presso Sara di Tobia

2 commenti:

  1. Conosco il Libro di Tobia.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina
  2. Questo libro della Bibbia, attraverso le vicende narrate, mette al centro la santità della famiglia.
    Grazie August,serena notte!
    Dani

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·