martedì 13 settembre 2016

Primi giorni di scuola.



Poesia di Renzo Pezzani
La scuola

Chi mai l’ha costruita, un po’ appartata
all’altre case, come una chiesuola,
e poi che l’ebbe tutta intonacata
le ha scritto in fronte la parola «Scuola»?
E chi le ha messo al collo per monile
una campana senza campanile?
Chi disegnò per lei quei due giardini
con pochi fiori e giovani alberelli
difesi dall’insulto dei monelli
da fascetti di brocche, irti di spini?
Chi seminò con tanto amor le zolle?
Perché, bambino, costruir la volle?
Non per un bimbo, ma per quanti sono
nel mondo, suona quella campana;
e la scuola ti sembra così bella,
e quell’aiuola un rifiorente dono,
perché col giardiniere e il muratore,
vi mise mano, ogni dì, anche l’amore.





 Se si chiudessero le scuole 
Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco


Se in ogni parte del mondo si chiudessero le scuole e gli adulti non volessero insegnar più nulla ai ragazzi, l'umanità tornerebbe in pochi decenni ad una vita selvaggia e primitiva.  E' la scuola, infatti, che fa passare da una generazione all'altra una ricchezza incalcolabile .cioè le esperienze e  le scoperte degli uomini che vissero
negli anni, nel secoli, nel millenni passati.
Quello che uno scienziato scoprì alla fine della sua vita, dopo anni e anni di studi, ora un bimbo lo apprende al principio della sua vita; le terre che un  esploratore varcò per primo, affrontando rischi e disagi, ora il bimbo le ammira in una serie di immagini colorate; le notizie che uno studioso apprese, decifrando il segreto di una lingua antica, formano per il bimbo di oggi un piacevole racconto.
Questa possibilità di apprendere facilmente quelle nozioni che costarono ad altri immensa fatica permette alle nuove generazioni di compiere altri passi sulla via delle scoperte e delle invenzioni.
E permette anche di migliorare sempre più i sentimenti dell'animo, di respingere gli istinti primitivi della violenza e dell'odio e di rafforzare i sentimenti dell'amicizia e della tolleranza. Ma le scuole non si chiuderanno mai finché vivranno uomini sulla terra. Si può dire, anzi, che esse siano sorte insieme con i primi uomini, fin da quando;
un papà insegnò al suo figlioletto come appuntire con cura una pietra per colpire una belva. 

 Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco.

Ricordi



Primo giorno di scuola dei miei pulcini:

Sabrina al centro primo giorno della scuola media, Emanuele a sinistra primo giorno di prima elementare, a destra Gianluca, quarta elementare, era il 1983, davanti ai cancelli della scuola.



Buon anno scolastico a tutti gli studenti!


1 commento:

  1. Sì, la Scuola dovrebbe essere la matita di Dio.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·