martedì 26 luglio 2016



Questa è una poesia di un malato terminale ricoverato in Hospice


Il vento della vita ha deciso
Che passassi da qui
Che conoscessi
La sofferenza con gli sguardi dimessi
I gesti lenti e composti
Le parole serene e pazienti
I respiri infiniti

E mi confondo

Confondo la mia felicità
Le mie certezze le mie volontà
E i miei capricci
E ancor comprendo
Le mie debolezze
E le ansietà
Le mie paure
Le stanchezze e gli assidui dolori
Il verso indifferente
Della tramontana che ci soffia contro

L’immenso amore verso l’altro uomo.

3 commenti:

  1. Avrà il conforto dello Spirito Santo per dire quelle cose.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina
  2. grande ammirazione per questa persona.....un abbraccio e grazie per il tuo commento al mio blog Lory

    RispondiElimina
  3. Dio stesso gli è accanto.
    Ciao
    sinforosa

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·