giovedì 28 luglio 2016

Novara, la mia città.

A casa mia c’era papà  che parlava bene il dialetto novarese, e qualche volta, soprattutto quando sono arrabbiata, mi scappa qualche frase in dialetto. Mi piace molto! A Novara è nata  un’ associazione:

“ La famiglia nuaresa“ e un sito, Nuares.it. Quelli a cui piace il DIALETTO DI NOVARA” 

Il novarese (nuares) è un dialetto appartenente al ramo occidentale della lingua lombarda parlato a Novara e provincia; è caratterizzato da una forte influenza piemontese.
Attualmente è scarsamente utilizzato a Novara, dove si predilige l'italiano anche a causa delle massicce migrazioni dal meridione d'Italia che hanno interessato in particolar modo la città, mentre è ancora utilizzato nei piccoli paesi della provincia.

 Il dialetto di Novara è bello, è grazioso in bocca gentile, e saturo di sali e di motti .




Poesia di Dante Ticozzi – Da Nuara int’al cassèt.   Traduzione- Novara nel cassetto-

LA CÛPULA D’NUARA

S’l’è bèla la mè cupola d’Nuara,
la nostra « Güglia »,’mè ‘s disèva un dì;
da mèss secùl ì disan tüti che la squara
e, inveci, dricia e lüstra l’è sempar lì.

Puntà cume un canòn, che in ciel a spara,
la sfida i « menagràm » ch’igh trovan da dì:
ch’la smea « un bustigliòn! » ghè d’ dagh la tara
l’è mà ‘lgracchià da trì curnàc svanì!

Par mì, ‘ gh-né mia al mund  un’altra üguala!
E, se da Turin i turni o da Milàn,
quand che da culp la vedi da luntan,

im lüsan i öcc e im senti un föch dad dent
ch’am mèta gambi e pè già in muviment;
‘mè ‘n cavàl ch’al senta udùr dla stala.

Traduzione

La cupola di Novara.
Se è bella la mia Cupola di Novara,
la nostra « Guglia » come si diceva un dì,
da mezzo secolo dicon tutti che crolla
e, invece, diritta e lucida è sempre lì.

Puntata come un cannone che in cielo spara,
sfida i « menagramo » che la criticano:
Che assomiglia a « un bottiglione », c’è da dar loro la tara
Che è solo il gracchiar di tre corvacci svaniti.

Per me, non c’è al mondo un’altra uguale
E, se da Torino torno o da Milano,
quando di colpo l’intravvedo da lontano,

mi luccicano gli occhi e sento un fuoco dentro
che mi mette gambe e piedi già in movimento;
come un cavallo che sente l’odor della stalla.

==============================

 Da ovunque la si guarda la cupola sovrasta i cieli della bella Novara 




                               



A sinistra la famosissima “Casa Bossi” dove si tengono moltissimi iniziative culturali.
Io da bambina abitavo nella prima via a destra della foto, dove s'intravede quel raggio di sole, praticamente ero sotto la Cupola



Ricordi antichi di Novara


Un funerale anni ’30-40


Novara 1938, Broletto, raduno delle mondariso, la città ospita il raduno nazionale delle mondariso che lavorano nel Novarese e nel Vercellese.
"Cinquantamila mondariso sono convenute a Novara per la Sagra delle mondine: presenziate dal Ministro Presidente dell'Opera Nazionale del Lavoro, che ha parlato in Piazza Vittorio Emanuele all'esercito delle lavoratrici."
Al termine del momento ufficiale, le mondine si riversano in città, e nel cortile del Broletto è festa di suoni, di canti, di ballo fino a sera ...
- Da Novara 900-


NOVARA CALCIO 1928

1912


Primi anni '70



Questa è la mia Novara, una parte..


7 commenti:

  1. Oh, a me mi piace molltissimo assai parlare in dialetto......ma in quello milanese e giocando fare un miscuglio di parole sia novaresi che milanesi.....nèh....te saludi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In novarese si dice: at'saludi nèh?
      Buona e serena notte.
      Dani

      Elimina
  2. Ho letto tutto con interesse e guardato le foto. E' un post che mi piace e anche il dialetto di Novara è aggraziato.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene sono contenta!Grazie.
      Notte serena, stasera niente temporale, notte silenziosa.
      Dani.

      Elimina
  3. mi hai messo la voglia di venire dalle tue parti. come faccio in treno a venire a Novara?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^, Da ovunque fino a Milano, Milano per Novara,40 minuti.
      Ciao Andrea, grazie.
      Dani

      Elimina
  4. sono stata ma in ospedale. ho visto la cupola.
    Buona notte

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·