lunedì 27 giugno 2016



Ho letto un commento in un blog che frequento, una frase che mi ha indignato molto, e fatto soffrire.
La blogger commentando sapientemente il discorso di Papa Francesco in Armenia, e fra le righe, paventava una paura, tanto che conclude dicendo:

Prego per te Papa Francesco.

Il commento in questione è stato:

Non preoccuparti questo non lo uccidono... mica è Papa Luciani! Questo chiacchiere molte.. ma fatti pochi...

Ciò, mi ha indignato tanto, tanto da farne un post.
E commento così:

Gaudium et  spes:

Senza dubbio nella genesi dell'ateismo possono contribuire non poco i credenti, nella misura in cui, per aver trascurato di educare la propria fede, o per una presentazione ingannevole della dottrina, od anche per i difetti della propria vita religiosa, morale e sociale, si deve dire piuttosto che nascondono e non che manifestano il genuino volto di Dio e della religione. (Cap.1)
A buon intenditor poche parole.

Prego

 Signore, aiutaci ad avere un cuore contrito e umiliato, che ha tagliato tutti i ponti con il peccato volontario, perché tu possa riversare su di noi il tuo Spirito e arricchirci dei suoi doni per la gloria del Padre e per l'edificazione della tua Chiesa. Amen!

2 commenti:

  1. Cara Daniela,come la penso sulle religioni e sulle Curie romane già lo sai,ma un grande rispetto per i moltissimi che hanno un pensiero difforme dal mio,però Papa Francesco mi piace come uomo,sincero e diretto nelle sue espressioni e spero che possa,un giorno, far amare la Chiesa a tutti.
    Per le parole insulse delle Blogger segui Dante e non ti curar.............
    Un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina
  2. Ciao Dani,
    il commento che riporti, fortemente e efficacemente contrastato dal contenuto del tuo post, rappresenta la voce dell'ignoranza, della grettezza e dell'ottusità, talmente grossolane da inficiarsi da sole!
    Comunque hai fatto bene a suonare un campanello di allarme circa comportamenti disfattisti e menzogneri.
    La richiesta fraterna del Papa di pregare per lui cade su terreni spirituali diversi, come la Parola del Signore, questa ne è una prova tangibile e a noi è richiesta anche questa forma di misericordia.
    Un abbraccio
    Marilena

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·