mercoledì 10 febbraio 2016

Tempo di conversione



Perdonare le offese

La cronaca di tutti i giorni riporta eventi di violenza e di strazio, e ci immerge spesso nella cultura della diffidenza se non quella della vendetta.
Fortunatamente  però non è sempre così e noi ben sappiamo che vi è un’altra strada: per quanto difficile, Gesù ci invita a perdonare. Insieme possiamo scoprire che il perdono non è soltanto un precetto religioso o una norma etica, ma è anche un vero e proprio cammino.
Chiedere scusa o chiedere perdono?
“Ti chiedo perdono” o “Ti perdono” è fondamentale ed è molto diverso da semplici  e formali scuse che possiamo chiedere o concedere.
Il perdono, come accoglienza e accettazione dell’altro.
Sperimentare che il perdono dimentica il passato e dà una nuova possibilità per ripartire. Le semplici scuse non cancellano e, spesso, non ci aprono a cammini di vera conversione.



Oggi mercoledì delle Ceneri, il Signore chiama a raccolta il suo popolo, perché vuole manifestare la sua misericordia e offrire agli uomini un ulteriore possibilità di ricevere la salvezza.
La teologia biblica rivela un duplice significato dell'uso delle ceneri:
Il rito delle Ceneri sin dall'Antico Testamento è allusivo all'aspetto della fragilità e della precarietà dell'uomo, il quale davanti a Dio è effettivamente "polvere" e cenere: Abramo mentre intercede presso Dio a favore della città Sodoma afferma: "Vedi come ardisco parlare al mio Signore, io che sono polvere e cenere."

Ma la cenere è anche il segno esteriore di colui che si pente del proprio agire malvagio e decide di compiere un rinnovato cammino verso il Signore.




4 commenti:

  1. Cenere.....è, e una preghiera Daniela, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contraccambio l'abbraccio, buona Quaresima, Francesco!
      Dani

      Elimina
  2. Perdonare significa dimenticare e far rientrare la persona nella nostra vita.
    Impossibile per l'uomo.
    Buona giornata Dani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la grazia di Dio non è impossibile!
      Un caro saluto notturno!
      Dani

      Elimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·