lunedì 11 maggio 2015

Lo sguardo d'Amore



Lo sguardo è una finestra sulla realtà,dalla quale possiamo guardare verso gli altri per gettare un ponte e costruire relazioni, ma anche attraverso la quale possiamo essere visti in tanti modi diversi. Lo sguardo è reciprocità: mentre guardi sei visto.
E in questa reciprocità si realizza la conoscenza vicendevole, l’intesa, l’amicizia, l’amore.

La sapienza biblica insegna che il peccato perverte questa straordinaria risorsa,impedendo all’uomo di costruire relazioni autentiche.
 

… Ma il serpente disse alla donna: «Non morirete affatto!
Anzi, Dio sa che quando voi ne mangiaste, si aprirebbero i vostri occhi e diventereste come Dio, conoscendo il bene e il male».
Allora la donna vide che l'albero era buono da mangiare, gradito agli occhi e desiderabile per acquistare saggezza; prese del suo frutto e ne mangiò, poi ne diede anche al marito, che era con lei, e anch'egli ne mangiò.
Allora si aprirono gli occhi di tutti e due e si accorsero di essere nudi; intrecciarono foglie di fico e se ne fecero cinture.
Poi udirono il Signore Dio che passeggiava nel giardino alla brezza del giorno e l'uomo con sua moglie si nascosero dal Signore Dio, in mezzo agli alberi del giardino.
Ma il Signore Dio chiamò l'uomo e gli disse: «Dove sei?».
Rispose: «Ho udito il tuo passo nel giardino: ho avuto paura, perché sono nudo, e mi sono nascosto».
Riprese: «Chi ti ha fatto sapere che eri nudo?
(Gen 3, 4-11)

Il peccato li fa scoprire nudi: estranei e minacciati da tutto ciò che li circonda e anzitutto dallo sguardo di Dio.
Così si nascondono tra la vegetazione dell’Eden, per sottrarsi alla vista del loro Creatore e Padre.
Il peccato dell’uomo coinvolge ogni relazione Egli , infatti non vede, né si vede più con gli occhi di Dio, perciò fa esperienza della paura angosciante del “vuoto” intorno a sé e dentro di sé è “nudo”, cioè radicalmente solo!
Prima di essere cacciato dall’Eden. È l’uomo che se ne allontana e ne smarrisce la strada.
Tuttavia , lo sguardo di Dio non cessa di vegliare sull’uomo e lo accompagna per i sentieri accidentati della vita.

Ma quando giunse la pienezza del tempo. Dio inviò il Figlio suo, nato da donna….affinché ricevessimo l’adozione a figli (Gal 4,4-5).
Tutta la rivelazione attesta all’uomo che Dio è Amore.
“Se uno mi ama osserverà la mia Parola, dice il Signore, e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui”

Gesù ci parla dell’Amore di Dio, e noi siamo chiamati a testimoniarlo con
la nostra vita.
 Solo l’Amore può convincere il mondo a non chiudere le porte a Cristo, 
per non diventare un deserto.


4 commenti:

  1. Pensa allo sguardo scambiato tra Gesù e la Madonna alle nozze di Cana. Chiede il miracolo quando non ancora era iniziata la vita pubblica del Figlio, che lo fa notare e con le parole sembra un no, invece è un sì.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, sono molti gli sguardi di Gesù nei vangeli, pensiamo quello dato al "giovane ricco"...Lo sguardo di Gesù è quello di Dio: non si ferma alla superficie, ma penetra nel profondo, giunge al cuore, coglie ciò che c’è nell’intimo dell’uomo.
      Ciao August, buongiorno!
      Dani

      Elimina
  2. Rieccomi fra i tuoi pensieri cara Dany :-)
    Lo sguardo è quanto di più importante ed espressivo noi possiamo avere nel relazionarci,per rassicurare, imbarazzare, trasmettere qualsiasi tipo di stato d'animo. Sai, penso siano poche le persone che ci giocano su una cosa del genere, se si presta attenzione lo si capisce bene quando una persona mente, fingendo negli atteggiamenti, gli occhi non possono farlo... almeno credo..

    Ti auguro una dolcenotte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere Marianna ritrovarti qui!.
      Certo gli occhi sono lo specchio dell'anima. Spero tu stia bene, e di ritrovarti ancora, un caro abbraccio
      Dani

      Elimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·