martedì 10 febbraio 2015

Madonna di Lourdes



Si chiama "Messaggio di Lourdes" i gesti e le parole che si sono scambiati
la Vergine e Bernadette alla Grotta di Massabielle, dall'11 febbraio 1858 
al 16 luglio 1858, nel corso delle 18 Apparizioni.

Al tempo di Bernadette, la Grotta era un luogo sporco, oscuro, umido e freddo. 
Veniva chiamata "grotta dei maiali", perché era il luogo dove si conducevano i maiali. 
È in questo luogo che Maria, tutto biancore, tutta purezza, segno dell'amore di Dio, 
cioè segno di ciò che Dio vuole fare in ciascuno di noi, ha voluto apparire. 
C'è un contrasto immenso tra questa Grotta oscura, umida e la presenza 
di Maria Vergine,  l' Immacolata Concezione ". 
Questo ci ricorda il Vangelo: l’incontro tra la ricchezza di Dio e la povertà dell'uomo. 
Il Cristo è venuto a cercare ciò che era perduto. 
A Lourdes il fatto che Maria sia apparsa in una Grotta sporca ed oscura, 
in questo luogo che si chiama Massabielle, la vecchia roccia, ci dice che Dio viene 
a raggiungerci ovunque siamo, nel pieno delle nostre miserie, di tutte 
le nostre cause perse.


MESSAGGIO
DEL SANTO PADRE
GIOVANNI PAOLO II
PER LA PRIMA ANNUALE GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

Cari fratelli e sorelle,
 La comunità cristiana ha sempre posto particolare attenzione ai malati e il mondo della sofferenza nelle sue molteplici manifestazioni. Sulla scia di una lunga tradizione del genere, la Chiesa universale, con un rinnovato spirito di servizio, si prepara a celebrare il primo Giornata Mondiale del Malato come un'occasione speciale per la crescita, con un atteggiamento di ascolto, riflessione, e l'impegno efficace in il volto del grande mistero del dolore e della malattia. Questo giorno, che, a partire dal febbraio 1993 si celebrerà ogni anno la commemorazione della Madonna di Lourdes, per tutti i credenti cerca di essere "un momento speciale di preghiera e di condivisione, di offerta della sofferenza per il bene della Chiesa e di ricordare a tutti di vedere nel suo fratello malato o una sorella il volto di Cristo che, soffrendo, morendo e risorgendo, ha raggiunto la salvezza dell'umanità "
( Lettera istitutiva della Giornata Mondiale del Malato , 13 maggio 1992, n. 3).

La giornata si propone....



5 commenti:

  1. il nome di dio dato a Giuseppe è Javè= Colui che con te.
    Dove vado so che è con me nella gioia, lavoro e tristezza.
    Buon 11 febbraio
    A Never ho potuto vedere S:Bernadet, mi ha turbato per la sua bellezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo Andrea il tuo pensiero.
      Contraccambio l'augurio,e un caro saluto!
      Dani

      Elimina
  2. Grazie Daniela, anch'io ho ricevuto il tuo cuore. A presto con il post. Buon pomeriggio

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·