domenica 2 novembre 2014

Scritture per un addio






Congedarsi da chi abbiamo perduto, trovare le parole per esprimere il nostro lutto e sussurrarle nel cuore o condividerle ad alta voce, nel momento del commiato: è questa la funzione della raccolta di testi così differenti e intensissimi che abbiamo realizzato. Si tratta di brani poetici e testi autobiografici di autori famosi e sconosciuti che nella diversità delle parole hanno lo scopo di sostenere le nostre riflessioni, i tempi di silenzio e di approfondimento interiore, rispettando le credenze e le idee di ciascuno, la libertà e la dignità a cui tutti hanno diritto. Cercare di dare voce alle emozioni, ai pensieri, alle domande, ai vuoti e ai timidi progetti che ognuno di noi, immancabilmente, vive quando si ritrova a calpestare questa terra senza una parte dei propri affetti, è il più potente e gratuito segno d’amore verso chi ci ha lasciato. 

===================
Cipressi di Francesco Mazzamuro

In quel viale
che conduce
là dove i morti
riposano in pace
cipressi, testimoni di tanto dolore
austeri vi ergete lungo il sentiero!

Vegliate,
acché quel silenzio spettrale
non venga violato
neppure dal vento
che tempestoso che sia
a turbare non riesce la quiete del luogo…

Quante lacrime avete raccolto
sommesse e copiose
di cuori straziati
quante grida soffocate
di coloro che hanno perso
gli affetti più cari…

O voi cipressi
dell’umano dolore
eterni custodi
vegliate sui morti
acchè  in quel sentiero di pianto e di preghiera
sia loro concessa dei giusti la pace.



La morte è la curva della strada
Di Fernando Pessoa

La morte è la curva della strada,
morire è solo non essere visto.
Se ascolto, sento i tuoi passi
esistere come io esisto.
La terra è fatta di cielo.
Non ha nido la menzogna.
Mai nessuno s'è smarrito.
Tutto è verità e passaggio

  
===================================

Non piangere sulla mia tomba
Di Ken Wilber

Non piangere sulla mia tomba;
Non sono qui. Non sto dormendo.
Io sono mille venti che soffiano;
Sono lo scintillio del diamante sulla neve.
Sono il sole che brilla sul grano maturo;
sono la lieve pioggia d’autunno.
Quando ti svegli nella calma mattutina,
sono il rapido fruscio
degli uccelli che volano in cerchio.
Sono la tenera stella che brilla di notte.
Non piangere sulla mia tomba,
io non sono lì….

==================================

il velo perfetto del silenzio
Di Rabindranath Tagore

Come il pietoso tramonto annulla
l'impronta del giorno, lascia così
che il mio dolore d'averti perso, Amore,
getti su di me il velo perfetto del silenzio.

Lascia mescolare rovine e naufragi,
nell'immensità d'una sera confortata
dal tuo ricordo, piena di serena armonia,
di pace triste.

===============================


Paradiso
Tratto da uno scritto di suor Alice Aimée

Non so ciò che avverrà dall’altra parte
Quando per me tutto sarà capovolto
nell’eternità.
Io credo, credo soltanto
che un Amore mi aspetta.
So tuttavia che allora,
povera senza bagagli,
dovrò fare il bilancio della mia vita.
Ma non pensate che mi disperi,
perché credo, credo talmente
che un Amore mi aspetta.
Quando muoio non piangete;
è un Amore che mi prende.
Se avrò paura – e perché no?-
ricordatemi semplicemente
che un Amore, un amore mi aspetta.
Sta per aprirmi tutta intera
Alla sua gioia, alla sua luce.
Sì, Padre, vengo a te
nel vento,
e nessuno sa da dove viene e dove va,
verso il tuo Amore, il tuo Amore che mi aspetta.




3 commenti:

  1. Un grazie per queste proposte...tutte molto belle e significative. Un saluto Stefania

    RispondiElimina
  2. Belle poesie e la riflessione. La Messa è stata favolosa: celebrata da don Maurizio: tutta cantata dal coro nostro per i canti gregoriani. La musica è bellezza e unita all'Eucarestia è doppiamente bellezza: è Dio con noi comunità di peccatori. Ciao

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·