lunedì 25 agosto 2014

Serba ordinem et ordo serbabit te



«C'è un tempo per nascere e un tempo per morire,
un tempo per piantare e un tempo
per sradicare le piante.
Un tempo per piangere e un tempo per ridere,
un tempo per gemere e un tempo per ballare.
Un tempo per tacere e un tempo per parlare.

Per ogni cosa c'è il suo momento,
il suo tempo per ogni faccenda sotto il cielo»
(Qoélet 3)

La lezione del libro del Qoélet è preziosissima per ogni persona
che desidera acquisire la virtù dell’ordine.
Essere ordinati non significa diventare perfezionisti o pignoli,
ma capaci di assegnare ad ogni cosa il suo posto; di distribuire
con sapienza il tempo disponibile.
Chi si è abituato a programmare la propria giornata con serietà
e impegno, ha trovato la chiave preziosa per non sprecare inutilmente
il tempo.

Un antico saggio proverbio latino dice: “Serba ordinem et ordo

serbabit te”

7 commenti:

  1. E' quello che sto facendo in questi ultimi mesi, specie ora che sono in pensione mi accorgo che devo mettere ordine per gestire al meglio il mio tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì a volte basta poco per mandare all'aria tutta la programmazione...e allora si ricomincia daccapo.
      Ciao Anna Maria, grazie!
      Dani

      Elimina
  2. Ciao Daniela, ho riaperto oggi il blog e passo per un saluto e un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima bentornata!
      Un abbraccio, si ritorna alla normalità...,ma sempre nuova!
      Buon pomeriggio
      Dani

      Elimina
  3. Mi piace Qoelet,è una delle frasi che ripeto spesso sia a me che agli altri abitanti-ospiti di casa. Io ho un ordine trutto mio. Paolo ha un disordine tutto suo. Elena non ne parliamo! Da due mesi nella ex camera delle bimbe (ora dei giochi) ci sono le sue scarpe da tennis....io le ho fotografate! Un giorno le piace studiare in tinello, un giorno in salone sul mio amatissimo tavolo di legno di rose.....
    Adesso è il momento del riposino!!!!!!Ciao! Riposa anche tu...oggi è lunedì il tempo di amare chi soffre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è un tempo per ogni cosa!
      Grazie Lucy, ci sentiamo dopo! Grazie!
      Dani

      Elimina
  4. Sì, dapprima viene l'ordine mentale (assegnare ad ogni cosa il suo posto) e poi quello materiale per usare saggiamente il tempo disponibile.

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·