giovedì 19 giugno 2014

♥Auguri speciali♥


Compleanno di Licia

Per morire non ci vuole molto coraggio ma ce ne vuole cento volte di più per svegliarsi
ogni giorno immobilizzata in un letto da 18 anni, e continuare a vivere,
continuare a sorridere.
Perseverare nella preghiera affidandosi al Signore, nella speranza di raggiungere
il suo amato Gianluigi e i nostri cari.

Io prego  Maria di Lourdes, da te tanto amata, e affidata a lei nei
tuoi  molti pellegrinaggi, ora purtroppo non puoi più raggiungerla per
pregare nella sua grotta, ma lei ti tiene sotto il suo manto protettivo.




 Pagina di diario che scrissi nel 2008, dedicato a Licia

Oggi... ancora come ieri,come ieri l'altro,
e...l'altro ancora.
Appena varco la soglia mi si stringe il cuore
e anche lo stomaco, immediato mi sale alle
narici un odore nauseabondo, misto di
disinfettante e di stantìo, un odore di sofferenza!

Percorro due lunghi corridoi, arrivo alla porta
della sua camera.
Il suo mondo racchiuso in quattro mura;
lei mi cerca con lo sguardo oltre la porta perché
dice: "riconosco il rumore dei tuoi passi nel
corridoio", poi, segue: "oh sei arrivata,meno male!"
Questa è la frase con la quale mi accoglie  da dodici
anni ormai. E' come se temesse di non vedermi più.
Poi l'abbraccio caloroso, tenero, protettivo
come quello di un bambino che si rifugia nelle
braccia materne, perché è questo di cui
lei ora ha bisogno.
L'assaggio di qualche dolcetto, qualche cremina
spalmata sul viso,Lei ci tiene molto ad essere
"fresca" altrimenti arrivano troppe rughe, dice lei.

Dentro di me intanto spero che questa volta debba
mentirle poco, riguardo le sue stranezze,e trovare
sempre le parole giuste per tranquillizzare
la sua ansia e la sua fatica di vivere.
La sua mente è lucida ad intermittenza,
il suo corpo è paralizzato per il settanta per cento,
ma in quel letto c'è un grande cuore che ancora sa
amare ed è assetato d'amore.
Dodici anni or sono ha perso in  sette giorni, il
grande amore della sua vita, e la propria
consapevolezza di vivere.
Dopo un anno trascorso a lottare tra la vita
e la morte, ha scelto di vivere, ma nei momenti
che la sua mente è lucida, sente un vuoto
che nessuno di noi riesce a colmare,e allora
ripete in continuazione che vuole "andarsene",
io in questi momenti reagisco rimproverandola
duramente, perché so che è questo che lei
vuole da me.
Me ne ritorno a casa con la gola stretta,
ma so che lei, Licia domani mi attenderà..






Dani

9 commenti:

  1. Quando arriva la Croce Dio sa che puoi sostenerla.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina
  2. Dani, sai... non riesco a immaginare cosa si possa sentire nel vivere una situazione così.
    Io capisco ciò che chiede, perché una vita così dev'essere dura.
    Tu stalle sempre vicina.

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Auguri anche da parte mia. Da lontano ho visto il tuo calvario, attraverso gli occhi di chi ti vuole bene ho imparato ad amarti e a pregare insieme.

    RispondiElimina
  4. Conosco Licia. Domani verrò a farle festa e so che, beh non come te, ma soffrirò anch'io. So che resterò lì muta a guardarla, a cercare di riconoscerla nella trasformazione che il dolore e il male le ha fatto. So che lei sorriderà, come ha sempre fatto. Sai Dani che ho ancora le preghiere che preparai per la Messa Funebre del Gigi! Ma non le rileggo. Il dolore è più leggero sev si porta in due. A sabato! Bacioni grossi!

    RispondiElimina
  5. Carissima Dani,
    condividere un grande affetto e un grande dolore: è un'esperienza di immenso valore umano e cristiano, difficile anche ad essere rappresentata dal pensiero, figurarsi nella vita reale.
    Nella consuetudine della vita quotidiana, la consapevolezza di questa realtà aiuta a capire e sopportare cose che al confronto diventano banali.
    Un abbraccio forte
    Marilena

    RispondiElimina
  6. Ciao Dany,
    la vita a volte è davvero crudele, atroce e dura.
    Mi spiace per tutto questo dolore e per questa sofferenza e mi unisco alla tua preghiera ;)
    a presto
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. @Gus,
    @Mikiz,
    @Anto,
    @Lucia,
    @Marilena,
    @Audrey.

    Grazie di cuore, porterò i vostri saluti!



    ___◕◕◕◕◕
    _◕◕◕…..◕◕◕
    ◕◕◕……..◕◕◕◕◕◕
    ◕◕◕………◕◕◕…◕◕◕
    _◕◕◕………◕◕…..◕◕◕
    __◕◕◕……………..◕◕◕
    ____◕◕◕………….◕◕◕
    ______◕◕◕…..◕◕◕
    _______◕◕◕◕
    _______◕◕

    RispondiElimina
  8. La vita può essere davvero difficile....ma tutto è passeggero, tutto è un cammino verso una destinazione eterna e senza dolore!!
    Un saluto.

    RispondiElimina
  9. La croce non si può portare da soli. Una fatica immane. Poi arriva un angelo...
    Buona domenica cara Daniela. ^_^

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·