venerdì 11 aprile 2014

La dignità




Gli strapparono le vesti


La mia dignità, nessuno me la strapperà. 
Se siamo umili possiamo augurarci che l’esperienza ci aiuti a perdere 
la faccia, a cambiare, a convertirci,mettendo sotto i piedi la nostra 
superbia. 
Ma non dovremmo mai perdere la dignità questa  non è la volontà di Dio

Egli può consentire che gli uomini ci umilino per il nostro bene, ma mai che
ci privino della nostra dignità.
Eppure noi siamo capaci di andare oltre, poveri uomini che giocano a 
fare Dio,togliendo l’onorabilità a chi non ci va a genio.
Suscitare vergogna e coprire di infamia è il vero e più spietato volto del 
potere, quel potere che fa finta di scandalizzarsi per essere autorizzato a 
strappare la dignità al diverso, al debole, all’emarginato.


6 commenti:

  1. Per alcuni la dignità è come un quadro di valore ricevuto in regalo: non sanno bene dove sistemarlo. In salotto c´è poca luce e non si vede nulla dell´artistico dipinto. In sala da pranzo andrebbe meglio, ma c´è la tappezzeria così stinta. In camera da letto, via, non si può; in cucina non c´è da pensarci.
    Ecco: alcuni mettono la dignità nel vestire. Magari ruberebbero, ma non comparirebbero in strada coi calzoni stracciati. Altri, nel non essere inferiori a nessuno: rinunciano a mangiare, ma non alla gioia di essere capo di questa o di quella cosa, direttore di qui o direttore di là. Altri poi mettono la dignità nel non accettare nulla da nessuno: e così la mano che si era tesa nel gesto generoso di aiutare, essi la guardano con freddezza.
    Altri, ma nessuno finirebbe più se volesse elencare tutti i posti più o meno sbagliati dove molti mettono il grande quadro che si chiama dignità.
    Dovremmo provare a mettere la dignità nel comprendere i nostri simili e le cose intorno a noi.
    Perché dignità è il sapere, il giusto sapere, il sapere buono, e indignitoso è l´errore, l´azione maldestra.
    

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo con il tuo pensiero!
      Ciao August.
      Dani

      Elimina
  2. La dignità è una cosa preziosa e non è giusto che gli altri la calpestino. Nessuno dovrebbe mai permettersi di farlo.
    Buona giornata Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, buona giornata anche a te Audrey!
      Dani

      Elimina
  3. La prima giustizia verso la dignità è la libertà di valorizzare la propria tradizione. Notte Lucia

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·