giovedì 13 febbraio 2014

❀ Per Lucia ❀





Il gelsomino è una pianta conosciuta fin dai tempi più antichi soprattutto
 nei paesi asiatici e per la tradizione araba  è una pianta che simboleggia 
l'Amore divino.

Una bellissima leggenda araba narra della loro origine: esisteva una volta Kitza,
la madre di tutte le stelle, che nel suo palazzo di nuvole era intenta a preparare
abiti d'oro per tutti i suoi figli astri quando improvvisamente si presentarono
davanti a lei un gruppo di stelline che protestavano perchè, secondo loro,
 le loro vesti non erano  sufficientemente belle. La madre, cercò di rabbonirle
e le pregava di non fare troppo chiasso e di non farle perdere tempo perchè
doveva ancora vestire tutti gli altri astri. Ma le stelline non l'ascoltavano
e continuavano a lamentarsi.
 A quel punto passò da quelle parti Micar, il re degli spazi che, dopo aver
saputo il motivo per il quale le stelline facevano tanto rumore, si indignò
 a tal punto che le cacciò dal firmamento strappandole di dosso gli abiti che
 avevano e scagliandole nella terra in mezzo al fango. Kitza, profondamente
addolorata di quanto era accaduto era inconsolabile perchè pensava che
le sue stelline sarebbero state in quel modo calpestate ed umiliate
dagli uomini.
 Ma la signora dei giardini Bersto ebbe pietà della povera madre e decise
 di trasformare le stelline in fiori profumatissimi.

 Nascquero così i gelsomini.


Il gelsomino è pertanto un fiore positivo, molto usato nel linguaggio dell'amore e dei sentimenti ed assume significato diverso a seconda del colore:   un gelsomino bianco sta a significare amabilità; uno giallo felicità;  uno rosso  significa invece che si desidera la persona alla quale si dona


Questo è il mio Gelsomino - Giugno 2013


3 commenti:

  1. Ho visto poi i girasoli ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Grazie Dani. Non so cosa amare di più: il gelsomino, i tulipani o le margherite semplici e bianche? Ognuno di loro ha la sua storia nel mio cuore. Li tengo tutti e tre. Ma il gelsomino rosso? Mai visto! Baci

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·