martedì 3 dicembre 2013

Siamo connessi?



Ieri ho assistito ad una scenetta curiosa.


Per strada mamma, papà e figlio ( 9 anni circa), passeggiavano
per le vie della  città, tutti e tre avevano all’orecchio il cellulare e parlavano
 con i loro interlocutori.
Ma mi domando: “Avranno trovato il tempo per relazionarsi fra loro?”
Tanto tempo prezioso, viene rubato dalla tecnologia al dialogo nella famiglia, 
con i figli, soprattutto nell’età adolescenziale.
Se fuori casa si passeggia con smartphone,cellulare, ecc.. a pieno ritmo,  a casa,
 con computer e play station, come faranno i genitori ad ascoltare i loro figli 
ed avere un confronto sulla scuola, sulle amicizie, sulle loro aspirazioni.
Poi, ci si ritrova dei figli che sono come estranei, succedono fatti, che dalle
 nuvole ti fanno ripiombare a terra pesantemente.
Essere genitori è un impegno costante, fatto di rinunce e sacrifici, 
ed  avere la consapevolezza di responsabilità per il loro futuro.




12 commenti:

  1. Quanto sono vere le tue parole Daniela...poi finisce che non parliamo più, non ascoltiamo più, non ci conosciamo più!

    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto dove ci sono figli in quell'età particolare, vanno ascoltati.
      Ciao Antonella, buona giornata!
      Dani

      Elimina
  2. Una cosa verissima: per fortuna a casa mia esistono ancora i momenti di pranzo e cena o di confronto quotidiano, anche se per forza di cose la tecnologia ci ha invasi.
    Ma forse... quella della tecnologia è semplicemente un nuovo modo di comunicare.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è male in se stessa la tecnologia, è l'uso sconsiderato.
      Porta avanti le buone abitudini, che hai in famiglia.
      Ciao Mikiz :-)

      Dani

      Elimina
  3. Ciao Dani,
    concordo con la tua riflessione. Anzi io da anni combatto contro tutti perchè sono del parere che la tecnologia va data nelle mani dei bambini alla giusta età e con dei tempi stabiliti, ad esp., un ora al giorno. Perchè se da un lato tutte queste cose rendono i bambini più svegli dall'altro rovinano i rapporti, l'armonia familiare e diventano una sorta di droga.
    buona giornata a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Audrey, bisognerebbe stabilire delle regole perché molti genitori sono fuori casa per lavoro, e i figli vanno a ruota libera per colmare i vuoti,ma sarebbe giusto parlare loro responsabilizzandoli.
      Ciao cara Audrey, buona giornata!
      Dani

      Elimina
  4. è vero ma purtroppo è così.....chisà dove andremo a finire.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di darci una regolata!
      Buona giornata!
      Dani

      Elimina
  5. Praticamente i bambini non giocano più. E' la tecnologia a giocare con loro. Si spegne la fantasia e la creatività.

    Ciao Dani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordissimo, bisogna avere il coraggio di prendene atto e provvedere.
      Ciao August, grazie.
      Buongiorno!

      Dani

      Elimina
  6. .. magari stavano parlando tra loro in interconnessione elettromagnetica audiovisiva...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^____^! Dici?

      Ciao LAMPUR
      Buona giornata!

      Dani

      Elimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·