sabato 28 dicembre 2013

Basta!


Questo post è particolare, rendo pubblico la cattiveria di una persona, il suo link:
http://anitali50.blogspot.it/ http://anitali50.blogspot.it/
Per cercare di porre fine ad una sorta di mobbing ad alcune persone della stessa piattaforma.
Movente di tale cattiveria, gelosia,invidia. Su chiunque commenta o riceve commenti da
Gus, lei stessa ne parla attraverso i suoi commenti.

Porgere l’altra guancia non è stato educativo per lei.
Non sarà piacevole leggere ciò, lo premetto ma vuole essere una lezione.

  1. Lucia Nadal27/12/13 22:11

    Prima che sorga l'alba,
    vegliamo nell'attesa:
    tace il creato e canta
    nel silenzio il mistero.

    Il nostro sguardo cerca
    un Volto, nella notte:
    dal cuore a Dio s'innalza
    più puro il desiderio.

    E mentre, lieve, l'ombra
    cede al chiaror nascente,
    fiorisce la speranza
    del Giorno che non muore.

    Presto l'aurora in cielo
    ci inonderà di luce;
    la Tua misericordia,
    o Padre, ci dia vita.

    E questo nuovo giorno,
    che l'alba per noi schiude,
    dilati in tutto il mondo
    il regno del Tuo Figlio.

    A Te, o Padre santo,
    all'unico Tuo Verbo,
    all'infinito Amore,
    sia lode in ogni tempo.

    quest'Inno è uno spunto di meditazione e ci aiuta nel cammino di coscienza, intesa come consapevolezza di ciò che viviamo e a Chi apparteniamo. Mi accorgo che è nel disegno di Dio se ci deve essere la consapevolezza in me di un cambiamento nei confronti del mio prossimo. Buonanotte! Gus. A domani!

    RispondiElimina
    RisposteGus O. Orsini27/12/13 22:55
    Tu non devi cambiare.
    Resta come sei.
    A domani.

    Elimina
    Rispondi
  2. GUS QUALE LUCIA DEVE CAMBIARE QUELLA O QUESTA!
    QUESTO POST E' DEDICATO A VOI DUE,
    Lucia Nadal12 ottobre 2013 02:00
    Quando c'è qualcosa che mi turba, nonostante abbia già detto tutte le preghiere, ho dovuto ritornare al computer per chiarire. Allora: ecco una Lucia un po' infastidita da troppe cose. Caro il mio commissario Montalbano, no, troppo intelligente. Caro commissario Rex, forse troppo anche lui. Meglio andare al punto. Allora cara (?) Silvana Fossati detta Sara e ora Silvi (ma chi sei veramente?) Allora Paolo per il Natale 2010 mi ha regalato il computer, solo per me, perché a lui non interessa. Non sapevo da dove iniziare. Daniela, entusiasta, come da sua abitudine, è venuta a trovarmi insegnandomi alcune cose TECNICHE. In quel periodo, per esercitarmi postavo i miei pensieri su FB. Volevo di più. Allora ho chiamato Matteo, un amico di mio figlio, lo stesso che mi ha venduto il pc, che mi ha creato il blog (allora su Splinder) Qui inizia la storia inventata da te, tesoro mio.
    Daniela nei miei testi non ha messo neanche una virgola!
    Ero diversa? Certo, ero insicura e con poche idee. Ma mie!!! Gus, prendendo spunto da qualche frase (mi ero già trasferita su questo blog) ah, forse perché avevo cambiato modello...ha sostenuto qualcosa, prendendo un grosso granchio. L'ho chiarito? Non lo so. Non era importante. Ecco che la signorina Sara inizia le sue indagini mentali. Chi sono, ero cambiata, non ero più io? Certo i concetti diventano più concreti. Ora sono più sicura di ciò che scrivevo, anche perché sapevo cosa volevo che gli amici conoscessero di me. Sbagliato?
    Prova a pensare, se ci riesci: se da molto tempo non scrivi una lettera, le prime volte non ti vengono le parole...poi man mano ecco che le frasi, le idee,diventano come un fiume in piena, non riesci a fermarle.
    Sono sicura che non crederai ad una sola parola. Non importa. Io so chi sono, in cosa credo e soprattutto ho degli amici che non mettono in dubbio i pensieri che posto. Non ti piaccio? Pazienza. Ma basta nominarmi inutilmente e a sproposito.
    Ora forse mi sono tolta il dente che mi infastidiva e riuscirò a dormire tranquilla.
    Ragazza, (beh si fa per dire perché malgrado le infinite foto che pubblichi gli annetti si vedono), anche tu eri diversa: tutta latte e miele...poi...(vipera gentile) hai inalato il veleno. Ma io ho l'antidoto. Ciao ciao.
    Rispondi
  3. AUGUSTO, nel caso non avessi ANCORA capito CHI SONO.
    mali estremi estremi rimedi. Detesto queste ipocrite-intese tra colleghi...di lavoro... Qui si parla ANCHE DI DIO.
    Rispondi

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
    Rispondi
  2. Vergognati, ora faccio come te gus: cancello o non pubblico.
    Voi siete unici a nascondere i FATTI.
    I veri cristiani non siete voi.
    Devo richiamare il vostro parroco???
    Sara lui a dire chi è la vera lucia.
    Vergognati che se madre nonna ti riconoscera' qui tua figlia, tua madre e altri ancora.
    Ora mi è venuta una bella idea.
    Vi insegno io come rispettare, MA DAVVERO le persone.
    Rispondi
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
    Rispondi
  4. Salirai tu in cielo,se continuerai a conciarti cosi. Sembri una giraffa. Meno male che tua figlia e scappata da te. Peccato che ha il tuo stesso orrendo sorriso.
    Questo per farti capire che so chi sei.
    Altro che lucia.
    Rispondi
  5. Alla prossima racconterò quanto sei scema a tua figlia. Tanto lo saprà già.
    E non è finita, gus, stai tranquillo.
    Rispondi
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
    Rispondi
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
    Rispondi

    Risposte


    I commenti di Lucia Nadal 28/12 /2013 ore 12,43 e 13,34 in risposta al suo, la cara Silvi li ha cancellati.

    I miei commenti,  sempre la cara Silvi, li ha cancellati come vedete sopra, ore 14,45 e ore 14,50, commenti in cui la rimproveravo di essere così cattiva nei confronti di Lucia Nadal, gli altri li ho salvati e qui riportati.

  8. Le persone come te, vanno schiacciate dalle tue stesse pietre che lanci
    RispondiElimina
  9. Pubblica dove cazzo vuoi. Qui no! Mi dai fastidio Hanno capito che siete brutte persone. Pensa a tuo marito e ai tuoi figli .fai la calza altro che internet. Sei la persona più viscida che abbia conosciuto.
    Vai da gus, fatti pubblicare da lui. Nel suo blog, vediamo se lo fa: ATTENDO.
    Se lo fa vuol dire che ti da RAGIONE. Coraggio, prova. Voglio vedere fino a che punto arriva.
    Rispondi
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
    Rispondi
  11. Maestrina, di catechismo farò vedere al parroco, vai pure avanti.
    Rispondi
  12. Tu invece maestrina di sesso estremo? Ma dai su, non si fanno queste cose!!!
    RispondiElimina
  13. Coraggio la prova della verità. GUS non PUBBLICA??? Sara' andato a fare fotting?
    Rispondi
  14. Mi fermo ho da fare, mi aspettano. vai pure avanti tu.
    Ti ho già fatto guadagnare a sufficienza. Non metto la moderazione. Tranquilla. Vai avanti...e tutto tuo il mio blog
    Attendo da gus.
    Rispondi

  15. Non sono mica una ninfomane come te!
    Guarda il significato perché sicuramente non lo saprai!
    Idiota



    Mi riservo di aggiornare qualora fosse  necessario.


    Aggiornamento.



    1. Risposte












      1. Questo dovrai dimostrarlo.
    2. Gus se pubblichi la povera donna vorrà dire che ha ragione di quello che ha scritto di me. Attendo.
      Buon pomeriggio.
      Rispondi
    3. Se non lo farà vuol dire che SEI UNA BUGIARDA. Il catechismo te lo scordi. Fidati. I bambini devono imparare da chi sa chi è Dio. Altro che lampione.
      Ps a me non risulta
      Rispondi
    4. Bene sei stata nominata! Continua pure a sproloquiare, avrai tante visite ora, sei contenta?
      RispondiElimina
    Salirai tu in cielo,se continuerai a conciarti cosi. Sembri una giraffa. Meno male che tua figlia e scappata da te. Peccato che ha il tuo stesso orrendo sorriso.
    Questo per farti capire che so chi sei.
    Altro che lucia.
    Rispondi
    Risposte











    1. NON MI TOCCARE VALERIA| SEI CATTIVA. VALERIA E' SALITA AL PADRE PER FARE DEL BENE E PREGARE FORSE ANCHE PER TE PER FARTI DIVENTARE UNA PERSONA SAGGIA. TU NON SAI COSA SIGNIFICA PERDERE UNA FIGLIA. TU NON CAPISCI IL DOLORE


      Quest'anno ho messo anche la foto di Valeria: è l'angioletto più vero! La sua storia è bellissima e tragica. Era una bella ragazzina, sai, in uno dei Vangeli, si parla di due figli a cui il padre ordina di andare nei campi il primo dice no, e poi va, il secondo dice sì e poi non va. Ecco Valeria era il primo figlio. La sento ancora battere i piedi nel corridoio mentre dalla sua camera, viene in cucina a mettere su il caffè. No, non voglio farlo...e arrivava! Era brava a scuola, testarda, voleva essere la prima in tutto, anche in simpatia e ci facevamo un mucchio di risate. Pensa che nascosta in qualche posto, che non voglio ricordare, c'è una cassetta con su incisa la sua voce mentre mi ripete storia proprio la sera precedente l'incidente. Aveva 12 anni e mezzo, nata il 28 ottobre e Battezzata il 1 novembre. Faceva la seconda media. Quel giorno, il 27 marzo, scendeva una pioggerellina sottile. Ada era a casa da scuola perché era influenzata. Erico 5a elementare, era già rientrato. Io alla finestra l'aspettavo. Un attimo, un pensiero, m'infilo il soprabito e i miei figli mi chiedono dove andassi. "Vado incontro a Valeria così le porto l'ombrello"." Ma mamma è in bici!" Mi tolgo il soprabito. Due passi verso la finestra. Ritorno indietro e mi rimetto il soprabito. "Così le porto lo zaino!" "Mamma, lo sai che non vuole"!. Ritolgo il soprabito. Vado alla finestra. Enrico mi viene vicino salendo sul bordo di una fioriera. Aspettiamo. Un colpo sordo. Valeria cade sull'asfalto. I passanti si mettono le mani nei capelli. Io corro giù dalle scale gridando e Enrico dietro. Ada l'ho spintonata indietro dicendole di andare dalla zia Rosanna che abita difronte a noi. Un attimo e sono in strada. C'è gente intorno a lei. Io l'accarezzo. Sembra tutto a posto, ma c'è quel respiro affannoso che mi fa paura-Grido di chiamare la C.R.I. mentre urlo al Signore di non portarmela via, di lasciarmela. Poi sottovoce "sia fatta la tua volontà" Cinque giorni in rianimazione. Mi facevano entrare, ogni tanto, per parlarle. Era in coma. Io la chiamavo, le dicevo che ero io, la sua mamma e che lei era il mio passerotto. Le cantavo sottovoce, Passerotto non andare via, senza i tuoi capricci che farò.." I medici continuavano a dirmi che non c'era niente da sperare. Era la morte cerebrale. Signora doni gli organi. Io non capivo, non volevo capire. Pregavo in continuazione, ma dove andavano le mie preghiere? No! Valeria non si tocca! Valeria si riprende!. Con Paolo non parlavo, non so perché. Lui era quasi sempre con Ada e Enrico. Io non mi sono mossa da quella sedia, se non per bisogni urgenti. C'era il Pronto soccorso pieno di ragazzi, di amici. La mamma di un sacerdote mi portava qualcosa da mangiare e altre signore che non ricordo venivano a farmi compagnia la notte. La Domenica delle Palme è arrivato anche un amico frate da Milano per costringermi ad andare almeno a Messa. La Chiesa è dentro l'ospedale. Non mi sono mossa. In una mano il rosario che ripetevo come una cantilena e nell'altra l'orologino d'oro di Valeria e un fazzoletto. Così fino il lunedì 31 marzo alle ore 17. Lei è volata in Cielo. Non ho pianto. L'ho abbracciata e sono tornata a casa. Con i miei cari.


      Alice nel paese delle meraviglie. non Valeria. Hai visto il film? Magari fosse così. Chi è Valeria?
      Ho capito io a chi ti riferisci. 


      Non preoccupatevi l'anonimo è sempre lei : la cara Silvi!
      Ma che brava!!!! 

       Aggiornamento bis

      Da Lampur...

      Visto, bellissime le immagini di Roma...stupende, ci ho lasciato gli occhi!
      bravo il protagonista, piaciuta molto la Ferilli.....serate mondane da suicidio
      La tragedia, per dire, è che lui la grande bellezza non l' ha mai trovata...ma la cercava di notte? mi chiedo... che dici tu? :-)
      POI per il tuo commento da me ti rispondo anche qui:
      Lampur sono sei giorni che non sto bene! Troppo stess, non riesco più a seguire le mie amicizie più care e inviti da persone splendide, come Mauro, Luisa, Maria, Lucia, che ho detto no troppe volte, soprattutto amici d' infanzia che mi conoscono da una vita e sanno che persona sono. Mi chiedi come ho vissuto il Natale? Dalla mia adorata mamy, ho preparato il pranzo per loro e all' una sono crollata..distrutta.. io non avevo fame, l'inr è sceso molto, quindi eparina subito. tutti qui, un disastro.
      Il bene di Cristo lo conosco, mi ha salvato la vita più volte quando ero in rianimazione, molto poco è quello dei cristiani, soprattutto i praticanti, come avrai notato. incomprensioni? questi manco le vedono, non accetto ,però, che persone piene di odio gratuito, insegnano il cristianesimo ai bambini, no! ti pare che io abbia mai cercato la dagioia?
      Beh, dopo tanti, tantissimi problemi, tra l'altro dimostrati in questo mio blog-testimonianza, sarei anche in pace con me stessa, se il RESTO del mondo mi lasciasse tranquilla.
      Ti pare? LEI è impazzita di rabbia (come i cani) quando gus ha apprezzato i miei commenti TI SEI ACCORTO?
      Rispondi

      Risposte


      1. Non leggo risposte. Sei nel clan anche tu? Certo che si..

      2. Il film non mi è piaciuto affatto. Il post lasciava spazio a qualche apertura? ;-)
      3. Riservato al clan? Forse? Dove stava scritto??? ;-)
        Anche la faccia di culo Angelo si è venuto...ti sei accorto?
      4. Riservato al clan? Forse? Dove stava scritto??? ;-)
        Anche la faccia di culo Angelo si è venuto...ti sei accorto? 



        Le giraffe? Molte fanno una brutta fine. Ma lo vogliono loro.
        Ops, angelo e ' venduto non venuto, dove vuoi che vada poretto.
        Rispondi
        Da Moz....

        1. MIKI LA PROSSIMA VOLTA DA DANIELA FATTI I CAZZI TUOI, MI SPIACEREBBE FARE IL ANCHE IL TUO NOME.
          VENITE A LEGGERE I GRANDI CRISTIANI. VI ASPETTO
          ORA BASTA LO DICO IO!
          Rispondi

          Risposte


          1. Silvi ma di cosa parli?
            Cazzi miei perché? Fare il mio nome dove?
            Mah...

            Ribadisco, per l'ennesima volta, che non c'entro niente e non mi interessano le vostre diatribe, tanto che da Daniela non ho volutamente commentato.
            Discorso chiuso.

            Moz-
        2. hai commentato, fatti i cazzi tuoi. a mali estremi estremi rimedi
          Rispondi

          Risposte


          1. Ma commentato a cosa? Non ho il diritto di commentare un blog che seguo?? Oo
            Fatteli tu i cazzi tuoi!

            Moz-
        3. lo so che per la paghetta dovete commentare a tutti "VOI" pagati . puzza di clan , mi da fastidio. hai un bel blog. moz, davvero
          Rispondi

          Risposte


          1. Se il mio blog ti piace, per l'ennesima volta ribadisco: tienilo fuori da questa faccenda, visto che non vengo pagato, non sono parte di nessun clan, non sono cattolico e meno che meno cristiano né mi interessano queste vostre storie!!
            Spero che tu lo abbia capito perché non so come fartelo entrare in testa...!

            Moz-
        4. Dov'è che ci pagano Moz, perché devo prende gli arretrati.. ahahah...
          Rispondi
         

        Ci penserà la finanza ah ahhhh. A dare gli arretrati. Ah ah. Non siete abituati a pagare le tasse eh? Noi si. Tante.
        Comunque fatevi rispettare. Chi è bravo merita di essere pagato. Soprattutto chi non rompe le palle a nessuno.

        Aggiornamento

        ...e guardate con attenzione quella luce e poi ditemi che Dio non è con me! :))
        buona notte a tutti!
        Rispondi
         

        Sara guarda che ti sbagli quella è la luce del lampione!
        RispondiElimina
         
        1. E POI DITEMI CHE NON AVREI DOVUTO INSULTARLA! LO FACCIO ORA!
          SEI UNA POVERA IGNORANTE.

          MA SANTO DIO COME PUO' PARAGONARTI AL LAMPIONE? COSì DICEVA AI BAMBINI QUANDO INSEGNAVA CATECHISMO ? PADRI DITEMI VOI. EPPURE NON CEDE, VA AVANTI. E SEMPRE LEI A INSULTARE SEMPRE. CHE QUALCUNO MI DIMOSTRI IL CONTRARIO.
          TUTTO HA UN LIMITE.
          PREGATE DIO CHE NON MI ACCADA NULLA. PREGATE, ANCHE TU GUS, PREGA!
          Rispondi
        2. provate ad entrare nella mia bacheca ora. se riuscite!
          Rispondi
        3. Ringraziamo DIO ... LAMPIone!
          Rispondi
        4. lo vedi o no che è un lampione?
          RispondiElimina
        5. Questo soggetto, e l' altro squallido personaggio che la difende, pubblicando le sue diffamazioni indirette, e non le mie difese, qualcuno li ha creati per farmi arrabbiare!! Si, perché poi divento davvero un cane che morde!
          DUNQUE, UNA VOLTA PER TUTTE, amo fare foto, l'avrete capito vero? soprattutto alla luce, qualsiasi fonte di luce. Sole, lampioni, CERI, LUMI, FUOCO e FIAMME!!!! non sono una fotografa, si vede, però mi creano EMOZIONI. NON credo che la luce DIVINA si possa fotografare, non conosco l'aurea e ad altre storie di quel genere, ma credo alle emozioni, perché le ho vissute, credo alla PRESENZA perché mi ha ri-dato la vita. QUEL giorno, vicino al SANTO CROCIFISSO, ero felice, anche se non stavo benissimo, ma sono riuscita ugualmente a separare certe sensazioni per sentirmi più vera, più viva. in quel momento guardando la LUCE, per me perfetta, DI QUEL LAMPIONE con la croce ho sentito ancora di più la SUA presenza e il senso della MIA vita.... ripeto mia vita, lontana da altre.
          Un' emozione simile l'avevo provata anche sul lago di Lugano a morcote fotografando il sole: c'era una luce immensa e profonda quel giorno, anche di quelle immagini avevo scritto un post. l'ho provata a Milano fotografando l' immensità del Duomo ...fotografandomi, senza volerlo, con quell' immagine negli occhi....per ricordare, in questo caso, il significato, più del senso, che lui ha lasciato....anche qui avevo scritto un post...
          Quelle immagini, ma soprattutto le emozioni, mi resteranno nei ricordi di sempre....nei ricordi del cuore.
          Rispondi
        6. Ho separato i commenti perché non volevo rovinare quel che di bello mi è rimasto, nonostante tutto!
          Ti sei chiesta il perché SOLO TU mi hai fatto questa domanda??? PENSACI E PREGA.
          Anche il banderuola (mio padre l'avrebbe chiamato così) angelo (a, minuscola) ho capito IL SENSO del mio post....gus l'ha capito? lo scopriremo solo vivendo.
          QUESTA E L'IPOCRISIA CRISTIANA DEI PRATICANTI che vivono SOLO nella luce di cio' che leggono e basta...non vivono PER la luce perché capaci solo di raccontare ipocrisie. TU E GUS siete uguali, ma lui è molto, ma molto più furbo ti te.
          GIOIA, NON DIRE PIU' MENZOGNE, NON è VERO CHE TU, OGGI, INSEGNI CATECHISMO perché avrei fatto in modo di bloccarti. non sei degna!
          Ora andate all' inferno, ho il cuore con 186 battiti e sono a letto!
          Rispondi
        7. CALMATI. Molti nel vedere l'OSTIA riconoscono il SIGNORE anche quando parla da una CANDELA!
          Cerca chi sa TRANQUILLIZZARTI. Anche io cerco di cercare in LORO l'IDDIO che spesso non trovo. Nemmeno il LORO.
          Quando c'è anche UN DEMONIO ... allora lì è il TESORO!
          Rispondi
        8. SOLO UN BANDERUOLA. MIO PADRE DISPREZZAVA PIU' DI TUTTO QUESTE PERSONE.
          Rispondi
        9. ognuno dice che vede DIO dove vuole. non è questo il problema, ma non permettetevi con la vostra ignoranza di cuore di venire a dire QUI DA ME che luce era.
          Rispondi
        10. Ora vado dal castelli, ora un paio di domandine DIRETTE DA FARE.
          Rispondi
        11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.
          Rispondi
        12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
          Rispondi
        13. SIGNORA, ma la pubblicità nel suo blog non sono pagate? Nooo?
          guardi su fb, appena ho mosso un dito gli inviti che ho ricevuto. quante volte ho postecipato? io dovrei essere invidiosa di te ? ti sei guardata ...dentro prima di tutto? non hai nulla, il vuoto. e allo ...specchio? io temo che tu abbia una mania di protagonismo over 65. sono finiti i tempi . I padri ti conoscono? lo so bene, E BASTA raccontare che tu insegni catechismo, oggi, perché non è vero! BUGIARDA!| faccio come te non pubblico o nello spam.
          AUGURATI che almeno la luce del lampione ti illumini.
          Rispondi
        Aggiungi com

14 commenti:

  1. Ciao Daniela, scusa, io non capisco cosa sta succedendo...ma perchè tante cattiverie? Non riesco, davvero, a comprendere il senso di questi orribili commenti...mi dispiace tanto purtroppo nella rete si incontra qualsiasi tipo di persona ma mi pare che questa sia andata oltre..

    Vi abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonella, purtroppo, si fanno questi incontri, ma da tempo, porgi la guancia una volta, porgila un'altra volta, ma la cattiveria non si placa, allora ho deciso di pubblicare così almeno un poco si vergognerà, almeno io sprofonderei, lei non so.
      Ciao Anto, un abbraccio!
      Dani

      Elimina
    2. Condivido la tua scelta, non si può sempre sopportare senza dire nulla e poi credo che sia meglio che tutti sappiano con chi si ha a che fare.

      Ti auguro una buona domenica.
      Antonella

      Elimina
    3. Sì alla larga da certe persone!
      Una serena domenica anche a te!
      Un abbraccio♥
      Dani

      Elimina
  2. Risposte
    1. Caro Ric, l'invidia ha come sorella la gelosia, brutta compagnia eh ?
      L'è dura , ma ce la faremo!!!

      Elimina
  3. Eppure è in questi momenti che il vero cristiano dovrebbe differenziarsi. Tradurre in amore l'odio, porgere l'altra guancia, offrirsi al ludibrio. Ed è tutto questo che non vedo a dispetto di lustrini, angioletti, belle immaginette e preghierine a vuoto. C'è qualcosa che non funziona. Ne convenite?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai LAMPUR hai perfettamente ragione. Ma siamo essere umani, la guancia l'abbiamo porta con questa persona tante, ma tante volte, ad un certo punto la pazienza si perde.
      A tutto c'è un limite, se poi tu vuoi disquisire sul senso del Natale, grazie non c'è bisogno. Lascia pedere i luoghi comuni.
      Grazie
      Dani

      Elimina
    2. Il senso del Natale dovrebbe contribuire a stendere veli pietosi sulle miserie umane, in quel senso dovrebbe essere un "luogo comune"; la mia era un'osservazione da esterno, forse anche da cattivo cristiano che tenta ogni giorno di dare un senso al suo voler essere utile. Perdona se ti ho in qualche modo irritato.

      Elimina
    3. Non mi hai irritato, ma a volte bisogna trovarcisi dentro alle situazioni per poter capire.
      Un tipo così grande di cattiveria Immotivata è difficile da comprendere.
      Buona domenica!
      Dani

      Elimina
  4. Succede pure che non esiste un senso delle cose e perchè ci siano persone così...questo è uno di quelli. Coraggio Lucia passerà. Un abbraccio grande. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì brava proprio così.
      Un abbraccio grande anche a te!
      Dani

      Elimina
  5. Daniela cara amica, Buon Natale cara manco dal web perche vivo molto a Roma mia sorella e' sola e molto malata, quando torno a Monaco ho la famiglia, e scrivo molto su Facebok e piu' svelto per comunicare...mi mancate molto ma nel cuore mi riprometto di tornare...sei e sarai sempre nel mio cuore sorella nel cammino della vita, salutami tuo marito e la tua bella famiglia!
    Ps. nel web camminano molte persone che non stanno bene...il silenzio e' l'Arma che ha usato Gesu'...torna indietro tutto per volonta' nella natura delle cose...il Signore ha fatto "Bene tutte le cose!" Ti voglio un mondo di bene :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariella mi spiace tanto per tua sorella, fai bene a starle accanto.
      Ti ringrazio e ricambio i saluti di vero cuore. Ti leggo su Facebok e ti seguo.
      Anch'io ti voglio bene. GRAZIE♥
      Buon anno nuovo!
      Dani

      Elimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·