sabato 7 settembre 2013

Pace






Oggi giornata di digiuno e di preghiera per la pace in Siria, in Medio Oriente e nel mondo


Oggi 7 settembre 2013 accogliendo l’accorato appello di Papa Francesco sarà una giornata importante.
  E spero che ci saremo tutti. Ciascuno a suo modo, con il suo credo e le sue convinzioni.
Chi vuole davvero la pace non può esimersi dal partecipare, si stanno prospettando 
degli sviluppi drammatici per il mondo intero.
Papa Francesco invita tutti a una giornata di preghiera e di digiuno. La preghiera per i credenti. Il digiuno per tutti.
 Il digiuno è, prima ancora che un atto di rinuncia materiale al cibo, un gesto di
penitenza, che deve indurci ad un’autocritica, perché ognuno riconosca le proprie
responsabilità, e  riflettere sul menefreghismo dilagante.
Farci riflettere su altri modi di vivere, su come condividere ed essere solidali,verso
gli altri fratelli.
Il digiuno è anche un atto di proposta. E Papa Francesco ha accompagnato l’indizione di questa giornata con una chiara proposta che non possiamo non condividere. Una proposta che interpella la politica e tutti i suoi massimi responsabili.
“Mai più la guerra! Non è mai l’uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza!”
Queste parole urlate da papa Francesco devono farci riflettere


5 commenti:

  1. Temo proprio che preghiere e digiuni non fermeranno mai i venti di guerra, venti che tirano dove vi sono gli intere$$i.

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Ciao Daniela, credo che non si possa esimersi dall'essere presenti ognuno con le proprie possibilità a questo grande "evento". Al di là di come la si pensi, di quello a cui si crede l'unico vero grande bene che in questo momento tutti dobbiamo salvaguardare è la pace.

    Io credo nella forza della preghiera, soprattutto quando è la forza della preghiera di tutta l'umanità.

    Un abbraccio e buon fine settimana.
    Antonella

    RispondiElimina
  3. Ciao Dani. La mia giornata importante dedicata alla pace nel mondo, è iniziata ieri, dedicando il mio tempo alla preghiera e ascoltando la S. Messa. Oggi farò, come potrò, il digiuno.Ho diviso i due momenti perché ieri mi sentivo particolarmente sensibile alla preghiera. Certo che questi momenti li troverò anche oggi! Condivido pienamente il commento di Antonella la saggia. Ciao a tutti e sorridiamo a stomaco vuoto, il solo pane aiuta!

    RispondiElimina
  4. Digiuni e preghiere non fermano i venti della guerra (giacché il demonio spira sempre a quello), ma fermano le guerre come già avvenuto in passato. Più delle manifestazioni e delle bandiere...
    In ogni caso "buon appetito di pace".

    RispondiElimina
  5. Sono del parere del Papa.
    Ciao Dani.

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·