venerdì 2 agosto 2013

BEATITUDINI PER IL TEMPO DI DISOCCUPAZIONE



Beati coloro che si impoveriscono per investire e creare
occupazioni, perché accumulano ricchezze per
il Regno eterno.

Beati coloro che rinunciano ad accumulare occupazioni che
non sono loro necessarie per vivere, perché hanno
 un posto assicurato nel Regno.

Beati i funzionari pubblici che lavorano come se si
occupassero dei propri affari, che facilitano le procedure e
studiano seriamente i problemi, il loro lavoro sarà considerato
come sacro.

Beati i lavoratori indipendenti che non si oppongono alle
giuste riforme della loro professione, perché è meglio fare la
volontà di Dio che piacere ai colleghi.

Beati gli operai e gli impiegati che preferiscono la creazione di
posti di lavoro per tutti anziché accumulare ore
supplementari e premi per sé stessi, perché essi sanno
dov’è il loro vero tesoro.

Beati i banchieri, i mediatori, i commercianti che non
approfittano della situazione per aumentare i loro guadagni,
fosse pure in modo legale, perché rendono
 un grande servizio alla pace.

Beati gli uomini politici e sindacali che si dedicano a trovare
soluzioni realistiche alla disoccupazione, al di là delle
 strategie e degli interessi particolari, perché essi accelerano
 l’avvento del Regno.

Beati saremo noi i tutti quando smetteremo di dire:
 “Se non traggo profitto dalla situazione, lo farà un altro”.
 Quando cesseremo di pensare: “Che male c’è a frodare,
 dal momento che lo fanno tutti?”. Quando rinunceremo
a pensare: “Se non si viola la legge, tutto è permesso”,
 perché allora la vita in società sarà un’anticipazione
della felicità del Regno.

Mons. Torrija
Vescovo emerito di Ciudad-Real, Spagna



9 commenti:

  1. CONSAPEVOLI COLORO che non gettano per terra nemmeno un fazzolettino di carta ... tra le tante carte persistenti ... perché SANNO CHE C'E' CHI GUARDA TUTTO e riferisce al PADRE che E' nei Cieli.

    Ho scritto questo PERCHE' condivido TUTTO quello che ha riportato Mons. Torrija, ma bisogna anche spiegare COSA E' il TIMORE di DIO.

    Non proprio quello di essere castigati perché lo faremo lo stesso, ma quello di cercare di non dispiacere CHI AMIAMO.
    Ci sono tanti TRADIMENTI e i peggiori sono quelli in NOI STESSI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ha mai parlato di castigo divino?
      Nell'amore non c'è paura; anzi, l'amore perfetto caccia via la paura, perché chi ha paura teme un castigo. Quindi chi ha paura non è perfetto nell'amore. (1GV 4:18) Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perché l'amore è da Dio e chiunque ama è nato da Dio e conosce Dio. Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
      Ciao Angelo,
      buongiorno!

      Elimina
    2. Eppure l'ho spiegato bene!
      TU NON HAI PAURA DI PERDERE QUALCUNO?
      Beata te ... senza ALCUNO.

      Elimina
  2. Beato me che, appena dopo gli studi, ho trovato un lavoretto part-time consono con ciò che ho studiato.
    Beato me veramente... perché i soldi servono qui, e non nel Regno dei Cielo (che tanto, manco mai mi vedrà :p)

    Io ringrazio la vita, per ora mi ha dato una grande cosa!

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Certamente l'occasione di una altra vita,magari senza Berlusconi, è allettante ,ma non dimentichiamoci di questa.E' l'unica che abbiamo e io la trovo stupenda.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  4. A Miki,
    A Fulvio.
    Anche se non si crede in Dio questi "atti" se vongono applicati si è persone oneste, dovrebbe essere una carta dei diritti e doveri di tutti gli uomini.
    Buona giornata!
    Dani

    RispondiElimina
  5. @Daniela: sì, siamo d'accordo :)
    Un abbraccione soleggiato!

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Nella bellezza di questi pensieri, la Verità! Buona giornata

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·