lunedì 10 giugno 2013

Saggezza









Il contadino cinese


Una storia cinese narra di un vecchio contadino che possedeva un vecchio cavallo per coltivare i suoi campi.

Un giorno il cavallo scappò su per le colline e ai vicini che consolavano il vecchio contadino per la sua sfortuna, questi rispondeva: "Sfortuna, fortuna, chi lo sa?".

Dopo una settimana il cavallo tornò portando con sè dalle colline una mandria di cavalli selvatici, e questa volta i vicini si congratulavano con il contadino per la sua fortuna. Ma la sua risposta fu: "Fortuna? Sfortuna? Chi lo sa?".

Poi accadde che suo figlio, mentre cercava di domare uno dei cavalli selvatici, cadde, rompendosi malamente una gamba. Tutti pensarono che si trattasse veramente di una grande sfortuna. Non il contadino, la cui unica reazione fu: "Sfortuna? Fortuna? Chi lo sa?".

Qualche settimana più tardi, l'esercito entrò nel villaggio, imponendo a tutti i giovani abili la coscrizione obbligatoria: quando videro il figlio del contadino con la sua gamba rotta lo lasciarono stare. Questa fu una fortuna? Una sfortuna? Chi lo sa?

(Antico racconto cinese)


MORALE: Ogni cosa positiva che ci accade può nascondere risvolti negativi,
viceversa, certe vicende negative che accadono, possono aprire le porte a risvolti positivi


11 commenti:

  1. Si ma adesso mi devi dire se il non andare a fare il servizio militare è una fortuna, una sfortuna o CHI lo SA?

    IO qui sono una fortuna o una sfortuna. Tu lo sai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei..fortuna o sfortuna,chi lo sa?
      Tu qui credo sia fortuna,tu che dici?

      Elimina
    2. Vuoi tre numeri all'8 ... o un angolo di CIELO?
      Cos'è la fortuna?
      Sorte?
      Destino?
      Tu credi che sia tutto già scritto?

      Elimina
    3. No grazie Angelo i numeri all'otto non mi interessano, preferisco un angolo di cielo, speriamo di meritarlo però.
      Io credo che siamo nel disegno di Dio, credo anche che la nostra partecipazione sia determinante per la riuscita, o per un pasticcio incomprensibile.

      Elimina
    4. COMMESTIBILE!
      Un bel pasticcio commestibile.

      Elimina
  2. Io credo che da tutto si può imparare qualcosa.
    Nessuna cosa è forse totalmente positiva, nessuna totalmente negativa.
    L'importante è restare zen :)

    Miki, Moz, chi lo sa?-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pratichi lo Zen?
      Buongiorno Miki!
      Dani

      Elimina
  3. Cara Dani,concordo con il contadino,la penso un poco come lui.
    Negli accadimenti, spesso è il nostro pensiero a renderli fortunati o non.
    Felice giornata,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo il nostro pensiero?
      Buona giornata anche a te!
      Dani

      Elimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·