venerdì 10 agosto 2012

Le golose...








"Le golose" di Guido Gozzano


Io sono innamorato di tutte le signore
che mangiano le paste nelle confetterie.
Signore e signorine -
le dita senza guanto -
scelgon la pasta. Quanto
ritornano bambine!
Perché nïun le veda,
volgon le spalle, in fretta,
sollevan la veletta,
divorano la preda.
C'è quella che s'informa
pensosa della scelta;
quella che toglie svelta,
né cura tinta e forma.
L'una, pur mentre inghiotte,
già pensa al dopo, al poi;
e domina i vassoi
con le pupille ghiotte.
un'altra - il dolce crebbe -
muove le disperate
bianchissime al giulebbe
dita confetturate!
Un'altra, con bell'arte,
sugge la punta estrema:
invano! ché la crema
esce dall'altra parte!
L'una, senz'abbadare
a giovine che adocchi,
divora in pace. Gli occhi
altra solleva, e pare
sugga, in supremo annunzio,
non crema e cioccolatte,
ma superliquefatte
parole del D'Annunzio.
Fra questi aromi acuti,
strani, commisti troppo
di cedro, di sciroppo,
di creme, di velluti,
di essenze parigine,
di mammole, di chiome:
oh! le signore come
ritornano bambine!
Perché non m'è concesso -
o legge inopportuna! -
il farmivi da presso,
baciarvi ad una ad una,
o belle bocche intatte
di giovani signore,
baciarvi nel sapore
di crema e cioccolatte?
Io sono innamorato di tutte le signore
che mangiano le paste nelle confetterie.





7 commenti:

  1. A cosa pensava Gozzano?
    Ciao Gioia.

    RispondiElimina
  2. @Gus,
    Monello! Non gozzano ,tu ^__^

    Hai visto le lacrime di San Lorenzo stanotte?

    RispondiElimina
  3. Ciao Dani, oggi ci inondi di dolcezza con i versi garbatamente maliziosi di Gozzano: mi è sempre piaciuto per la descrittività minuziosa che trasforma i suoi versi in quadri vivaci.
    Il commento precedente mi riporta alla ricorrenza familiare di oggi, l'onomastico di mio figlio Lorenzo...con le stelle cadenti di stanotte, come da copione e mi fa piacere fargli auguri anche qui da te.:))

    RispondiElimina
  4. Sì, proprio così! Peccato rinunciarvi! Ciao Dani!

    RispondiElimina
  5. Ciao, Gozzano mi è sempre piaciuto e mi ricorda all'esame di maturità quando, del tutto inaspettatamente, mi fecero parlare di lui. Recentemente ho visitato la sua villa di campagna "il meleto" e lì è racchiuso tutto quel mondo fatto di "buone cose di pessimo gusto", ne ho anche fatto un post. Irresistibile i dolci esposti nelle pasticcerie! Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
  6. Una superba descrizione dei vari modi di soddisfare un peccato di gola .... sicuramente Gozzano doveva essere un buon osservatore.

    Buona giornata Daniela

    RispondiElimina
  7. @Fata Confetto,
    è bene iniziare la giornata con dolcezza,ciao Marilena, buon fine settimana!Auguri a Lorenzo!

    @Lucia,
    Io per la verità non rinuncio, soprattutto se fra gli ingredienti c'è la frutta,
    Ti ricordi Lucy tanti anni fa, mi pare fossimo dalle parti tra Avenza e La Spezia, che ci siamo ritrovati con altri amici e in un cocomero abbiamo messo la macedonia, bella da vedere e da gustare!
    'notte, di stelle!

    @Antonella,
    Questa poesia di Gozzano l'ho scoperta da poco, e mi è piaciuta1
    Anto, stasera ricordati di esprimere un desiderio!✮ ✮

    @Mr.Loto,
    Sì con minuzia di particolari!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·