giovedì 29 marzo 2012

Libertà e fiducia



 Dio non è sottomesso al nostro tempo. Non è né «prima» né «dopo», egli È. Nel Vangelo di Giovanni, Gesù dice: «Prima che Abramo fosse, Io Sono» (Giovanni 8,58). Il punto di contato tra Dio e noi non può essere che il momento presente: qualcuno ha anche chiamato Dio «l’eterno adesso». Non ha creato l’universo per poi ritirarsi nel suo «splendido isolamento». Al contrario, con il suo Spirito vive ogni istante della nostra vita con noi, incoraggiandoci a condurla nella più grande armonia possibile con la sua volontà d’amore


La libertà si capisce in tanti modi differenti. Ai nostri giorni, si sottolinea volentieri l’aspetto della scelta: essere libero, è poter decidere da sé quel che si vuole essere o fare. Ciò va così lontano che, per certuni, Dio sarebbe come un nemico dell’uomo perché pretenderebbe di dettargli il suo comportamento. Di conseguenza, la fede ci toglierebbe la nostra libertà

Vediamo che una concezione di libertà che ci incoraggerebbe a fare qualsiasi cosa è difettosa, anche sul piano umano. Ci sono delle scelte che ci rendono meno noi stessi. Per citare esempi estremi, qualcuno che decide «liberamente» di drogarsi,  suicidarsi, taglia il ramo su cui è seduto e si priva della possibilità di prendere delle decisioni ulteriori che lo porterebbero verso la felicità.

Fidandoci di Dio e cercando di seguire le sue orme, noi non abdichiamo la nostra libertà; usiamo la nostra capacità di fare scelte libere per diventare veramente noi stessi in una relazione con la Sorgente della nostra esistenza. Creiamo uno spazio per il pieno sviluppo della vita umana in noi e attorno a noi


 ♥

4 commenti:

  1. Ciao Daniela. In attesa che il pavimento si asciughi per poter uscire dalla mia camera, in attesa che mi venga un' idea vincente, risolutiva, in attesa che arrivi l'una per andare dal " mi dica" di turno,in attesa che il tempo passi in fretta su giornate sempre più prive di senso, sono approdata al tuo post che parla dell'adesso di Dio, dell'eterno presente.
    Ieri, quando a Giovanni, (che giovedì santo farà la prima comunione), ho parlato della vita eterna, si è sentito male, molto male.
    Anche io, se penso a certi "presenti" mi sento male di più.
    Il cammino di fede è irto di ostacoli, di squarci di luce che scompaiono subito. E' sulla nostalgia di quella luce che si gioca il nostro destino.

    RispondiElimina
  2. Sembra un paradosso, ma la libertà perfetta è quella di non scegliere perché è già scritto tutto nella tua coscienza.
    La libertà imperfetta è quella che ti permette di scegliere, quindi di commettere l'errore, che teologicamente corrisponde al peccato.
    Un missionario nel Tanganica incontra una bella bionda e si invaghisce di lei.
    Si pone anche una domanda, una scelta: "Perché se mi piace di più la bionda devo seguitare a fare il missionario?".

    Ciao Gioia.

    RispondiElimina
  3. Nel dire "sia fatta la Tua volontà" ecco che ci abbandoniamo al Suo Disegno su di noi. La nostra libertà è aderire a questo TU che ci fa. Bacioni!

    RispondiElimina
  4. Cara Daniela.
    Le Religioni non sono mai contro la libertà e non pretendono di dettare comportamenti ma indicano una via ai propri fedeli.
    Sono i credenti che pretendono di imporre il loro pensiero,morale e politico anche a chi la pensa diversamente.Il fanatico,omofobo, Giovanardi ne è la più vergognosa dimostrazione.
    Felice giornata,fulvio

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·