martedì 7 febbraio 2012

Le leggi


Le leggi! Gesù non ebbe un rapporto facile con le leggi e con i loro difensori.
Si era accorto che erano diventate macigni insopportabili, che schiacciavano i poveri
e assicuravano gli interessi dei grandi.
Ai suoi discepoli chiese di mettere al primo posto la vita umana.
Cosa si può dire delle leggi oggi?


10 commenti:

  1. Dany , infatti, cosa si potrebbe dire? non solo di oggi!!!
    Grazie amica bella per tutte le volte che ho la gioia di incontrarti. Ti abbraccio con gli auguri per una lieta giornata. Bruna.... ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  2. ...che non sono diverse da quelle di allora!....Ciao!

    RispondiElimina
  3. @Bruna,
    ciao cara Brunella,grazie!
    Un abbraccio :-)
    @Lucia,
    ^_^ 'notte!

    RispondiElimina
  4. Urca questa è satira politica!!! :-)

    RispondiElimina
  5. La legge ha a che fare con la giustizia.
    Ma la giustizia cos'è?
    La giustizia è l'esigenza che i rapporti fra gli uomini siano conformati alla verità che li costituisce.
    Ecco perché parlare di legge vuol dire parlare di giustizia; ma parlare di giustizia vuol dire
    parlare di verità: è inevitabile.
    Anche se lo si nega teoricamente.


    Ciao Gioia.

    RispondiElimina
  6. @Ric,
    ^___^

    @Gus,

    Certo, giustizia e verità devono camminare di pari passo, anzi non c'è giustizia senza verità.

    Per i credenti poi la Verità ha un nome:"Cristo Gesù"
    'notte Gus!

    RispondiElimina
  7. Una volta la legge era la legge! Pure oggi le leggi sono buone leggi, possono anche avere al centro la persona ma il più delle volte non sono ben applicate. Si interpretano a seconda di come fa comodo e spessissimo non sono applicate a favore della persona. Manca il controllo stretto su come vengono applicate. Di fronte allo stesso problema ci sono soluzioni diverse. Questa non è giustizia. Da duemila anni a questa parte è l'uomo che non è cambiato e le problematiche sono sempre le stesse.Per quanto concerne la vita poi, si pretende di disciplinarla per legge,giustificando aberrazioni, cambiandone il nome, ma sempre aberrazioni restano!
    E noi cristiani cosa facciamo? Spessissimo ci trinceriamo in un doloroso silenzio. E' meno faticoso.

    RispondiElimina
  8. Scusa Daniela, il commento precedente è il mio. Mi è partito l'invio prima della firma!

    RispondiElimina
  9. @giudig,
    é vero, però è importante averne coscienza, e là dove si può arrivare,
    fare il possibile.
    Ciao,Giu, un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Cara Dani,molte leggi sono inique,perche garantiscono qualcuno a svantaggio di altri ma è sempre stato così,ma quello che manca in questa nostra società sono i valori della solidarietà e della carità umana.
    Felice giornata con il sorriso di ieri,fulvio

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·