martedì 17 gennaio 2012

modi di dire



Mi sono trovata in questi giorni a ripetere questa frase: 
" Sento la spada di Damocle sopra di me"



E’un modo di dire quando un pericolo o una minaccia incombe continuamente.
Come è nato questo modo di dire?



Secondo il racconto di Cicerone, Damocle è un principe particolarmente adulatore alla corte di Dionigi I, tiranno di Siracusa nel IV secolo a.C. Nell'aneddoto, Damocle sostiene, in presenza del tiranno, che egli sia una persona estremamente fortunata, potendo disporre di un grande potere e di una grande autorità. Dionigi gli propone, allora, di scambiare con lui i rispettivi ruoli per un giorno, in modo da poter assaporare tale fortuna. Damocle accetta.

Avendo egli detto che lo desiderava, Dioniso comandò che l'uomo fosse posto su un letto d'oro, con uno strato bellissimo di una coperta tessuta, ornato di magnifiche ricchezze , e ornò le molte tavolette di oro e di argento cesellato. Quindi comandò che i servi scelti restassero alla mensa e li servissero diligentemente quando intuivano il cenno del suo capo. C'erano unguenti, corone: erano  bruciati odori, le mense erano preparate con squisitissime pietanze.
 Damocle si riteneva fortunato. Dioniso comandò che nel mezzo della tavolata fosse appesa una spada lucente attaccata con un crine di cavallo al soffitto, affinché sovrastasse le cervici di quel beato. Pertanto non guardava quei bei servitori né l'abbondante argento delle opere d'arte né porgeva la mano alla mensa, già le stesse corone si dileguavano; infine il tiranno lo pregò di andarsene poiché non desiderava più essere beato. Così Dioniso dimostrò che niente era felice per lui, sul quale pendeva sempre qualche paura


7 commenti:

  1. È un po' come la morte che incombe sempre su di noi?

    RispondiElimina
  2. Ric, per favore vai su splinder , sul mio gabbiano leggi gli ultimi commenti e poi mi dai il tuo parere.
    Grazie *_*

    RispondiElimina
  3. Cara Dani per difendersi dalle spade adoperiamo gli scudi.
    Per l'amico Riccardo,la morte non incombe,ci accompagna dal primo giorno della nostra venuta al mondo verso l'ultimo.
    Felice sera a tutti,fulvio

    RispondiElimina
  4. Dai forza all'anima. Nessuna spada può ferirla.
    Ciao.

    RispondiElimina
  5. Ecco la spiegazione al detto
    "spada di Damocle"!
    Un saluto

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·