domenica 4 dicembre 2011

Pensieri di una notte: io



La notte scorsa  ho dormito molto poco, per i mille pensieri che giravano nella mia testa.
Alcuni belli, ma sempre troppo pochi, altri  carichi di nostalgia.
 Il profumo che si espandeva per la casa era dello strudel che avevo appena
 tolto  dal forno: profumo di cannella,di mele, di zucchero…

Quel profumo mi ha riportato indietro di un po’ d’anni quando a cucinare era la mia mamma, e lo strudel  era il dolce che alla domenica allietava la nostra umile, ma serena mensa .
La mia mente rimandava tutti i fotogrammi, di quel periodo, che come
 ora, precedeva il Santo Natale.
Fervevano  i preparativi per addobbare la casa  nella grande attesa,  tutti collaboravamo,
ero molto felice e spensierata con la mia “tribù”, risate e pensieri lieti, questo è il mio ricordo.

Ora  molte di quelle persone care sono mancate. Hanno lasciato un grande vuoto,
la loro presenza fisica mi manca molto, le custodisco però nel mio cuore ,
 come legna da ardere per scaldarmi , nei momenti di tristezza e solitudine interiore
come in questa notte.



8 commenti:

  1. I pensieri ed i ricordi sono la luce della vita.
    Un caro saluto.
    Giorgio

    RispondiElimina
  2. @verdefronda,
    Grazie caro Giorgio, è verissimo!!!

    *_* Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. La memoria è qualcosa del passato che vive ancora nel presente.
    Il ricordo è qualcosa del passato che non vive nel presente. E' come un vestito dismesso.
    Come diceva Pavese, la memoria è una passione ripetuta.
    Ancora Pavese scrive: " La ricchezza di un'opera è sempre data dalla quantità di passato che essa contiene".
    Ma si deve trattare di un passato che possa essere nel presente
    più potentemente che come ricordo,
    perché il ricordo si appiattisce, è come un vestito logoro.

    Ciao.

    RispondiElimina
  4. @nonsongus,
    Allora Gus mi correggo: questa è la, mia memoria!
    Grazie!

    RispondiElimina
  5. Da figlia sono passata a mamma dei miei genitori(il babbo mi sta proteggendo dall'alto)ed e' il piu' bel dono che ho potuto fare e faccio per i miei genitori.Sono sola a casa(per fortuna ho un aiuto) ed ho anche una sorella da gestire oltre alla mamma.Ma sento tanta forza dall'esempio che mio padre in particolare mi ha trasmesso.Quando sono in macchina molte volte lo sento seduto accanto a me e devo dire che lo ringrazio per la felicita' che mi trasmette.Mi auguro che anche tu Daniela possa sintonizzarti con piu' serenita' ai tuoi ricordi,perche' come dicono i triestini:LA VITA LA E NA RIODA (LA VITA E' UNA RUOTA) e con questa filosofia dobbiamo accettare con piu' serenita' anche la dipartita dei nostri cari!!!!!
    Scusa la mia lunghezza e ti abbraccio e ti AUGURO FESTIVITA' SERENE!!!
    daniela

    RispondiElimina
  6. #5,Daniela
    Sai Daniela questo è un periodo molto particolare per me,quindi mi sento più fragile, tutto qui.

    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  7. Rispetto la tua fragilita' e chiedo scusa per la mia irruenza,desidero dirti che ti sono vicina anche se non ti conosco,ma conosco il tuo nobile animo, da quando ogni mattina leggo i tuo blog, che mi regalano sempre nuove emozioni.
    Daniela

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·