martedì 2 novembre 2010


 








Ricordando coloro che mi hanno lasciato
per andare oltre il cielo.
 





8 commenti:

  1. Cara Daniela,non frequento mai i Cimiteri,luoghi tristi, per me popolati solo da pietre e cemento. Quelli chè amo, ma non ci sono più,  mi sono vicini ogni giorno popolando miei pensieri.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  2. Una luce sempre accesa.

    Al cimitero a volte ci vado spesso, altre volte meno.
    Buona giornata, tramonto o alba sull'acqua.

    RispondiElimina
  3. utente anonimo2 novembre 2010 11:24

    @1
    Eppur c'è chi sostiene, convinto, e lo predica pure, che frequentando il cimitero tante persone diventerebbero più umane e fraterne.
    Anche se magari non frequentano la chiesa.

    Carlo & co.

    RispondiElimina
  4. utente anonimo2 novembre 2010 11:38

    Un amico "mi impone" di aggiungere al commento precedente:
    "L'importante è cercare di vivere umanità e fraternità, comunque,
    nell'agire quotidiano".

    Pasquale, non più praticante
    (della compagnìa del Carlo).

    RispondiElimina
  5. #3-4
    Carlo e Pasquale,
    Vi rispondo io perché conosco Fulvio, vi assicuro che lui vive umanità e fraternità comunque , anche se non credente o perlomeno non praticante.
    A volte è un po' orso, ma perché è molto sincero!
    A volte un po' polemico, ma solo in politica

    Ciao "ragazzi"
    Buona giornata!
    Dani

    RispondiElimina
  6. La preghiera per i defunti credo sia sullo stesso piano che per i vivi.
    Non viene dopo.
    I defunti sono ciò che saremo.

    I defunti hanno bisogno delle nostre preghiere perché loro non possono pregare per sé stessi, e noi li dobbiamo aiutare nella salita verso il Cielo.

    RispondiElimina
  7. Tony, da quello che ne so nei periodi di festività, e nelle ricorrenze, come ad esempio per i defunti, si "aprono delle porte". Il Signore ci da l'opportunità di approfittarne. Un po' come durante il periodo pasquale, per la Divina Misericordia. È un po' quello che fu rivelato a santa Faustina Kowalska.
    L'ho espressa semplicemente.

    Io non la vedrei come una festa consumistica. È un momento in cui ci si ritrova uniti. E comunque è bene avere un ricordo tutti i giorni come fai tu.

    Per i fiori hai vivi od ai morti, credo sia uguale. L'importante è portare amore.

    RispondiElimina
  8. @TonyM,
    io credo che tua madre sia stata molto contenta che tu l'abbia accompagnata , uniti nel pensiero per tuo padre in un giorno in cui vengono ricordati particolarmente coloro che ci hanno lasciato.
    E' molto bello ciò che hai fatto,sei una persona sensibile.
    Un abbraccio.

    @Ric,
    ognuno ha la propria sensibilità, però io credo che ci sono "momenti speciali" in cui si favorisce l'INCONTRO.
    Grazie Ric!

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·