martedì 19 ottobre 2010





  L’anima del filosofo veglia nella sua testa ,
l'anima del poeta vola nel suo cuore,
l'anima del cantante vibra nella sua gola,
ma l'anima della danzatrice vive in tutto il suo corpo.
                    K..Gibran.





Belly dance

Femminilità
Sinuosità
Eleganza

sono aspetti di questa danza.




La danza orientale o baladi è una danza originaria del Medio-Oriente e dei paesi arabi, eseguita
soprattutto, ma non esclusivamente, dalle donne.
Èconsiderata come una delle più antiche danze del mondo, soprattutto nei Paesi del Medio-Oriente
e del Maghreb  come Egitto, Libia, Libano
, Irak, Turchia,Marocco, Algeria.

La danza del ventre prende molte forme differenti a seconda del paese e della regione, sia il costume
e lo stile di danza, e nuovi stili si sono evoluti in Occidente, come la sua popolarità si è
diffusa a livello mondial
e

Nonostante la danza orientale sia stata scoperta solo tra il '700 e l' '800, ha origini antichissime che
risalgono fin dalla costituzione delle prime civilta' del mondo mediorientale.
Infatti i movimenti rotatori e sinuosi della danza orientale riprendono gli antichi significati
della fertilita', legati al culto dell'antica dea madre.
Gli uomini erano consapevoli che tutto cio' che muoveva la vita dell'universo e quindi
dell'essere umano, era un soffio energetico legato alla riproduttivita', alla nascita,
al ciclo delle stagioni, alla natura.


Danzatrici superbe quali Taheya Carioca, Samiya Gamal, Nadia Jamal e Nagwa Fuad seppero
far uscire la danza del ventre dagli stereotipi imposti dall’occidente e utilizzati in esecuzioni ambigue
restituendo a questa antichissima espressione il suo valore e promuovendola come disciplina
artistica attraverso la fondazione di accademie di ballo che la nobilitassero e la mettessero
finalmente a livello di tutte le altre danze.















5 commenti:

  1. Mi viene in mente una battuta di George Bernard Shaw:
    il ballo è un rozzo tentativo di entrare nel ritmo della vita.

    Io non so ballare. E tu Daniela?

    RispondiElimina
  2. @paracchini,
    Abbastanza...quanto basta!

    RispondiElimina
  3. Beata te che sei nel ritmo della vita. 

    RispondiElimina
  4. La vita è un folle tentativo di entrare nel ballo dell'Amore.
    Augh.

    ;)

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·