lunedì 26 ottobre 2009


Eccomi !




Grazie dei vostri benauguranti commenti!!!


Non ti auguro un dono qualsiasi

Ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il Tuo fare e il Tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti e correre,
ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull'orologio.
Ti auguro tempo per toccare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo, per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo,
tempo per la tua vita.


 Elli Michler




4 commenti:

  1.  Beh Daniela finalmente sei tornata!!!!
    Oggi non ebbi tempo di navigare e finalmente ti trovo qui in una scia di stelle indiane

    RispondiElimina
  2.  Beh Daniela finalmente sei tornata!!!!
    Oggi non ebbi tempo di navigare e finalmente ti trovo qui in una scia di stelle indiane

    RispondiElimina
  3.  Ma noi quando siamo intenti a una cosa,
    già ci distrae l
    ’ansia per l’altra. Inimicizia
    è quel che ci è prossimo. Forse che gl’innamorati
    non s
    ’imbattono sempre in nuove barriere,
    l
    ’uno nell’altro,
    loro che si erano promessi spazio, avventura e rifugio.
    Per la rappresentazione di un attimo,
    già si prepara uno sfondo del contrario, penoso,
    che noi si possa vedere; perché si è molto chiari
    con noi. Ignoriamo il contorno del sentire,
    solo ciò che gli dà forma dall’esterno.
    Chi non si sedette turbato davanti al sipario
    del proprio cuore
    ?
    rilke

    RispondiElimina
  4.  Ma noi quando siamo intenti a una cosa,
    già ci distrae l
    ’ansia per l’altra. Inimicizia
    è quel che ci è prossimo. Forse che gl’innamorati
    non s
    ’imbattono sempre in nuove barriere,
    l
    ’uno nell’altro,
    loro che si erano promessi spazio, avventura e rifugio.
    Per la rappresentazione di un attimo,
    già si prepara uno sfondo del contrario, penoso,
    che noi si possa vedere; perché si è molto chiari
    con noi. Ignoriamo il contorno del sentire,
    solo ciò che gli dà forma dall’esterno.
    Chi non si sedette turbato davanti al sipario
    del proprio cuore
    ?
    rilke

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·