giovedì 1 ottobre 2009

1° Ottobre

dani scuolaDani



Oggi è il primo Ottobre.
Tanti anni fa il primo ottobre era in Italia
l’inizio di tutte le scuole.
Quanti ricordi!
Alla mattina sveglia presto, la colazione e
dopo aver indossato  il grembiulino nuovo
con colletto inamidato e fiocco, c’era  la verifica
del materiale nella cartella ( lo zaino) per la
scuola non esisteva.
Libro di lettura, quaderno a righe e a quadretti,
un foglio di carta assorbente per asciugare l' inchiostro,
astuccio con penna a inchiostro con  pennini di ricambio,
e matite colorate.
Seguivano le quotidiane raccomandazioni della
mamma sul come comportarsi in classe,
il bacio affettuoso di incoraggiamento e
poi via...
Ho dei bellissimi ricordi di questo periodo spensierato
e gioioso.
Io ero in una classe mista, maschi e femmine.
La mia maestra era dolce e molto materna,
aveva il viso sempre bianchissimo ed io pensavo
che non fosse cipria quella si metteva sul viso bensì
borotalco.
Mi chiamava Danielina , perché ero di statura
piccola e molto magra,  il mio posto era nel primo banco.
 Ero molto amica di due compagni di classe: Franco e Michele,
e purtroppo tutti e due se ne sono andati
prematuramente, sovente il mio pensiero va a loro.




15 commenti:

  1. Dani mi hai riportato indietro nel tempo,io adoro queste chicche..Stessa sorte mia,,io primo banco perchè minutina,classe mista e un maestro dolcissimo che sapeva tenere a bada una classe di bambini turbolenti...Te lo ricordi il calamaio????????Io una volta ci avevo soffiato dentro...lascio a te immaginare cosa era successo!!!!!!Bellissimi ricordi,sono perle che il nostro cuore custodisce per bene..."GRAZIE"


    Buon inizio di ottobre DANI..A risentirci..

    RispondiElimina
  2. Dani mi hai riportato indietro nel tempo,io adoro queste chicche..Stessa sorte mia,,io primo banco perchè minutina,classe mista e un maestro dolcissimo che sapeva tenere a bada una classe di bambini turbolenti...Te lo ricordi il calamaio????????Io una volta ci avevo soffiato dentro...lascio a te immaginare cosa era successo!!!!!!Bellissimi ricordi,sono perle che il nostro cuore custodisce per bene..."GRAZIE"


    Buon inizio di ottobre DANI..A risentirci..

    RispondiElimina
  3. Eh sì, anche io andavo a scuola il primo ottobre.... grembiulino blu, colletto bianco,,,,


    La mia prima maestra aveva la bacchetta molto lunga, una canna di bambù che usava per indicare sulla lavagna o sulla cartina geografica,,,, e per picchiare sui banchi se non si stava attenti

    RispondiElimina
  4. Eh sì, anche io andavo a scuola il primo ottobre.... grembiulino blu, colletto bianco,,,,


    La mia prima maestra aveva la bacchetta molto lunga, una canna di bambù che usava per indicare sulla lavagna o sulla cartina geografica,,,, e per picchiare sui banchi se non si stava attenti

    RispondiElimina
  5. Mi ricordo anche il bidello quando cambiai città e scuola elementare. Forse il bidello fu il primo che mi accolse nella scuola. Era molto simpatico. Si chiamava Riccardo.

    RispondiElimina
  6. io sono una prof, magari l'avrai capito se mi hai letto....
    ora mi fai venire in mente la mia prima maestra....si chiamava Rosalia ed era siciliana ;)
    uhm ora la scuola è molto diversa...

    RispondiElimina
  7. io sono una prof, magari l'avrai capito se mi hai letto....
    ora mi fai venire in mente la mia prima maestra....si chiamava Rosalia ed era siciliana ;)
    uhm ora la scuola è molto diversa...

    RispondiElimina
  8. @ artemais;
    Lella io andavo matta per i pennini a cupola, pensa un po'.
    Un bacio grande e buona serata!
    @ paracchini;
    Ric scommetto che se ci pensi ancora un po' ti torna in mente qualche cosa d'altro!
    Ciao!!!
    @ pallyna;
    sono contenta di conoscerti, certo che ti ho letto!
    Spero ritornerai ...

    Grazie a tutti e buon ottobre!!!



    Dani

    RispondiElimina
  9. @ artemais;
    Lella io andavo matta per i pennini a cupola, pensa un po'.
    Un bacio grande e buona serata!
    @ paracchini;
    Ric scommetto che se ci pensi ancora un po' ti torna in mente qualche cosa d'altro!
    Ciao!!!
    @ pallyna;
    sono contenta di conoscerti, certo che ti ho letto!
    Spero ritornerai ...

    Grazie a tutti e buon ottobre!!!



    Dani

    RispondiElimina
  10. Cara Dani,ricordo il primo giorno di scuola come fosse ieri.Il colletto inamidato,come il tuo e un fiocco, esageratamente grande, di colore blu.
    Incertezza e paura mista a curiosità ,erano i miei sentimenti,in quella lontana mattinata,ma la vista della maestra,bellissima e giovanissima mi ha rincuorato, perchè ho visto in lei la sorella maggiore che non ho mai avuto.Voglio ,anche ,ricordare un altra figura importante nella mia vita,conosciuta in quel fatidico giorno;Giovanni Cuffariotti l' insegnante di Religione,un uomo straordinario,con il quale sono rimasto in contatto,prima come allievo e poi come amico, fino alla sua morte.Non mi ha insegnato la Religione ma la libertà, il rispetto per la vita e per i miei simili.
    Il I° ottobre 1955
    un giorno straordinario che non dimenticherò mai.
    Felice giornata,f.

    RispondiElimina
  11. Cara Dani,ricordo il primo giorno di scuola come fosse ieri.Il colletto inamidato,come il tuo e un fiocco, esageratamente grande, di colore blu.
    Incertezza e paura mista a curiosità ,erano i miei sentimenti,in quella lontana mattinata,ma la vista della maestra,bellissima e giovanissima mi ha rincuorato, perchè ho visto in lei la sorella maggiore che non ho mai avuto.Voglio ,anche ,ricordare un altra figura importante nella mia vita,conosciuta in quel fatidico giorno;Giovanni Cuffariotti l' insegnante di Religione,un uomo straordinario,con il quale sono rimasto in contatto,prima come allievo e poi come amico, fino alla sua morte.Non mi ha insegnato la Religione ma la libertà, il rispetto per la vita e per i miei simili.
    Il I° ottobre 1955
    un giorno straordinario che non dimenticherò mai.
    Felice giornata,f.

    RispondiElimina
  12. Anche a me è tornato in mente il mio primo giorno di scuola del lontano 1° ottobre 1956. Un po' spaesata con bambine sconosciute, ma per poco. Banchi scuri e calamaio colmo di inchiostro. Il terrore era che una goccia di quel terribile liquido cadesse sul quaderno. La mia maestra dava doppio voto, uno sul compito e l'altro sull'ordine. Ricordo che mia nonna, quando tornavo a casa da scuola mi lavava le mani due o tre volte per cancellare le macchie di inchiostro.
    Che bei ricordi...
    diggiu
    Tra loro due non ci sono più, e da tanti anni, purtroppo!
    Graziella e Francesca.

    RispondiElimina
  13. Anche a me è tornato in mente il mio primo giorno di scuola del lontano 1° ottobre 1956. Un po' spaesata con bambine sconosciute, ma per poco. Banchi scuri e calamaio colmo di inchiostro. Il terrore era che una goccia di quel terribile liquido cadesse sul quaderno. La mia maestra dava doppio voto, uno sul compito e l'altro sull'ordine. Ricordo che mia nonna, quando tornavo a casa da scuola mi lavava le mani due o tre volte per cancellare le macchie di inchiostro.
    Che bei ricordi...
    diggiu
    Tra loro due non ci sono più, e da tanti anni, purtroppo!
    Graziella e Francesca.

    RispondiElimina
  14. @ coloratissimo;
    grazie Fulvio di aver condiviso questo tuo ricordo importante.
    Un abbraccio
    Dani.
    @ diggiù;
    sai anch'io avevo sempre le dita sporche d'inchiostro.
    Grazie, un bacione
    Dani

    RispondiElimina
  15. @ coloratissimo;
    grazie Fulvio di aver condiviso questo tuo ricordo importante.
    Un abbraccio
    Dani.
    @ diggiù;
    sai anch'io avevo sempre le dita sporche d'inchiostro.
    Grazie, un bacione
    Dani

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·