mercoledì 23 settembre 2009




Non sia mai ch’io ponga impedimenti
all’unione di anime fedeli
Amore non è amore
se muta quando scopre un mutamento
o tende a svanire quando l’altro s’allontana.
Oh no! Amore è un faro sempre fisso
che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
è la stella - guida di ogni sperduta barca,
il cui valore è sconosciuto benché nota la distanza.
Amore non è soggetto al Tempo, pur se rosee labbra e gote
dovran cadere sotto la sua curva lama;
Amor non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio:
se questo è errore e mi sarà provato,
io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato
William Shakespeare



10 commenti:

  1. @ paracchini,
    Sonetto 116.
    Buon pomeriggio!
    Dani

    RispondiElimina
  2. @ paracchini,
    Sonetto 116.
    Buon pomeriggio!
    Dani

    RispondiElimina
  3. Il marmo di Antonio Canova il sentimento di William Shakespeare,una ineguagliabile rappresentazione dell'amore,con la dolce e intensa sonorità di "per Elisa"del grande Beethoven.
    Felice sera,f.

    RispondiElimina
  4. Il marmo di Antonio Canova il sentimento di William Shakespeare,una ineguagliabile rappresentazione dell'amore,con la dolce e intensa sonorità di "per Elisa"del grande Beethoven.
    Felice sera,f.

    RispondiElimina
  5. Buon inizio di giornata carissima DANI....un dolcissimo saluto..
    Lella.

    RispondiElimina
  6. Buon inizio di giornata carissima DANI....un dolcissimo saluto..
    Lella.

    RispondiElimina
  7. Maria Luisa Spaziani
    A giorni alterni sono io la luna
    e tu l’immensa terra che mi attira,
    e questa notte tu, tu sei la luna
    – io ti tengo al guinzaglio –

    so che mi stai sognando, mi accarezzi,
    i globuli lo sanno del mio sangue,
    ogni nervo teso come un arco
    o un’arpa eolia che vibra al respiro.

    RispondiElimina
  8. Maria Luisa Spaziani
    A giorni alterni sono io la luna
    e tu l’immensa terra che mi attira,
    e questa notte tu, tu sei la luna
    – io ti tengo al guinzaglio –

    so che mi stai sognando, mi accarezzi,
    i globuli lo sanno del mio sangue,
    ogni nervo teso come un arco
    o un’arpa eolia che vibra al respiro.

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·