giovedì 28 maggio 2009

Disagio








Vi siete mai trovati in una situazione di disagio?
Il termine disagio è composto dal prefisso"dis" che  ha valore
negativo, e del sostantivo"agio", comodità.
Quindi se si è a disagio vuol dire che non si è a proprio agio,
cioè si sta almeno scomodi.

Ultimamente mi è capitato di trovarmi in situazioni di disagio,
Quando io sono in un luogo e ho l'impressione di essere
guardata con occhi indagatori, essere valutata per ogni cosa
che asserisco, magari anche in discorsi privi di importanza,
per così dire "leggeri".
Aver la sensazione che ti misurano quante parole dici, come
le dici e in quanto tempo le dici.
E magari  quel luogo in cui ti trovi in quella situazione
tu credi di vivere un'amicizia, o quantomeno ci sono alcune persone amiche,almeno tu lo credi.
Ed invece queste persone amiche, anziché cercare di capirti e di metterti a tuo agio, ironizzano.
Allora ecco che si rompe la diga, diventi un fiume di
parole , parli per mascherare il disagio che stai vivendo cerchi di 
essere simpatica  il più possibile, spiritosa, sicura di te.
In fondo credevi di trascorrere una bella serata,
serena, in compagnia di persone che condividono con te
idee importanti scelte di vita.
Ed invece tutto è rimasto solo nel tuo cuore,
non sei riuscita a trasmettere nulla ,anzi qualcosa si
hai trasmesso il desiderio di criticare.
Ti arriva il messaggio: "Posso farti una critica?"
E tu che fai , dici no grazie?
Dici: Sì... naturalmente e dai inizio ad una serie di malumori
e incomprensioni devastanti.
Io credo che il capire questa situazione  magari cercando
di trasmettere serenità e accoglienza sia auspicabile,

 altrimenti si pecca di insensibilità


5 commenti:

  1. Si capisco cosa vuoi dire.
    A volte capita che una situazione si giri così, ma è importane conoscersi bene e avere il controllo totale di noi stessi. In questi casi il rischio è di farci condizionare dal comportamento altrui che non ci aspettavamo; la conseguenza è di vedere svanire in un attimo tutta l'aspettativa di un evento che immaginavamo piacevole.
    La soluzione è quella di aspettarsi tutto da tutti, non fare una piega e prenderla come viene, avendo la certezza che niente capita per caso e tutto concorre alla nostra crescita:-)

    RispondiElimina
  2. CERTO DANI che mi è capitato,ma mai con amici....Sono situazioni a dir poco imbarazzanti....però so cavarmela abbastanza bene cercando, se mi è possibile,di evadere dal discorso.....non è facile,ma se sono costretta a rispondere,rispondo in un modo evasivo in modo di non compromettermi più di tanto,altrimenti se capisco che vogliono arrivare a battibecchi ,prorio non voglio far parte di certi discorsi e lo dico francamente.UN BACIONE DA LELLA.

    RispondiElimina
  3. Spesso le mie amicizie, invece di aiutarmi, mi hanno fatto sentire in imbarazzo ironizzando sulla mia timidezza e aimè sul fatto che a 50 anni arrossisco ancora, quando mi trovo in determinate situazioni.E come tu dici, questo modo di agire è pura insensibilità e non aiuta certamente. Io credo che non si rendano conto di questo agire e penso che non sia voluto, purtroppo il disagio, se non lo si prova personalmente, non si può capirlo.Ti abbraccio carissima.

    RispondiElimina
  4. Questa è la coppa del sorriso.Te la dono personalmente..Il sorriso degli amici è come il sole.....illumina la strada e riscalda il cuore..BUONA giornata DANI....Tua amica LELLA....

    RispondiElimina
  5. utente anonimo31 maggio 2009 19:22

    la cosa più triste di questa situazione è che è comune a molti

    RispondiElimina

`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,
:::(¯`v´¯),::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
::(_.»✿«_)²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²::::
:::(_..^._).-´Grazie del commento.-.´-.´,.-.´,.-´.::::::::
:::´,.-.´,.,.´,.Arrivederci.-.´-.´,.,.-.´´,-::::::::
:::´,.a presto,.–::::::
:::´,.-.´,.,.´,.´.-.´-.´´,.-.´,.,.´´,.´.,.´.-.´-(¯`v´¯):::::::
:::²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²²(_»✿«_):::::
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::(_..^._)::::::
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·
`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,.·´¯`·.,,.·´¯`·.,,.·